Dic 22

Arcoveggio: una domenica all'insegna dei gentleman

Ippodromo BolognaLa passione e l'agonismo sono le peculiarità che contraddistinguono l'attività in pista dei gentleman driver, non disgiunte però da una grande attenzione verso le iniziative di carattere sociale, tra le quali spicca il Trofeo Croce Rossa 2007, giunto oggi al termine del suo lungo itinere. Formula intrigante e grande partecipazione da parte dei "puri" di tutta Italia, con tre batterie dal cui risultato scaturiranno i nomi dei dodici finalisti, impegnati in un handicap sulla media distanza e divisi su tre nastri: lo start composto dai primi quattro della batteria A, il rooster intermedio dal quartetto dei piazzati nella batteria B, mentre gli estremi penalizzati usciranno dalla manche C, la più qualitativa. Ben ventisette i binomi che si cimenteranno nell'appuntamento odierno, con la disamina che inizia dalla batteria C, nella quale spicca la presenza di una coppia che ben si comportò nella scorsa edizione,quella formata da Cosir e Renato Legati. Compito non semplice per il bravo driver bresciano e per il suo indomito portacolori, soprattutto per la presenza del ritrovato Aculeo, vecchio guerriero che Vito Palio coccola come un figlio. Insidioso anche Fascinating Vita, ben affiatato con Marcello Lima nonché reduce da due vittorie consecutive, mentre l'ultimo pass per la Finale è nelle corde del positivo Glen Rock Rm e di Lorenzo Morini.
L'equilibrio regna sovrano anche nella batteria B, dove un'ospite dal nord-est, Fragance Bi, trova parecchi estimatori in virtù della guida sempre decisa di Massimo Bressan, mentre il tifo della Sicilia è tutto per Fancy Bi, veloce giumenta di Santo Giordano, con la tenace Fiore di Jesolo in grado di regalare la finale a Lucia Pasqualini, mentre Ampler ed il fido Otello Giovannini sono da seguire un piazzamento. Passiamo alla manche più affollata, la quarta corsa, un miglio nel quale non passano inosservate le chance di Eraclito Laser e del beniamino di casa Michele Canali, una coppia assai affiatata contro la quale tenteranno il colpaccio sia il Current Kronos /Nicolò Venturi che Corsaro Nero con l'entusiasta Gianni Magonara.
Non solo gentleman in giornata: un interessante sottoclou regala una ricca vetrina a buoni tre anni impegnati sulla breve distanza, con la forma al top di Iride esaminata con severità dalla virago Idinaz e dal veneto Impero By Pass. Alle 14.00 il via alla prima corsa, un miglio per puledri nel quale si segnala la buona gamba di Le Grisbi, con il ritorno dei due anni dopo la lunga parentesi dedicata alle eliminatorie del Croce Rossa alla quinta, dove spicca Laconi, mentre alla settima azzardiamo Elite Brown ed all'ottava proponiamo l'inedita coppia Iride Del Pino/Mario Rivara. Buon Natale a tutti.

Questa news è stata letta 679 volte dal 22 Dicembre 2007