Gen 3

Arcoveggio: giovani leoni nel clou del Ma.Po

Ippodromo BolognaDopo aver festeggiato il Capodanno con un divertente clou riservato alle lady, la prima settimana del gennaio bolognese continua oggi con un affollato convegno full-time, sei prove mattutine e un pomeriggio nel quale la generazione 2005 trova un ricco miglio su cui confrontarsi.
Una fila piena di atleti dal roseo futuro, guide di prim'ordine e un certo equilibrio in sede di pronostico caratterizzano il centrale, perla di un programma pomeridiano davvero di ottima fattura. Dal training center di Noceto e con la vittoria nel mirino scende in direzione Bologna Landolfo Sas, allievo di Jerry Riordan guidato dal sempre bravo Andrea Farolfi, mentre il ruolo di alternativa se lo contenderanno il passista Lando Correvo, lo stimato Lupomar e un inviato dalla Pradona affidato a Lorenzo Baldi, che risponde al prestigioso nome di Lascar Lb.
Buoni interpreti della breve distanza nel sottoclou, riservato ai neo-quattro anni e posto come quarta gara pomeridiana, con l'ardente Impetuosa Ral a tentare la fuga in avanti ed il tenace Indy Bol al suo inseguimento, mentre per Iorio Trio ben si addice il ruolo di terza forza in campo.
Dopo una breve sosta al termine della sesta corsa mattutina, ecco i tre anni scendere nell'agone per aprire la seconda parte della giornata, impegnati in una sfida equilibrata nella quale Luisa Blak, Leon Aele e Lefont Trio lotteranno per la vittoria, con Laserra Lung ad ambire un piazzamento. Nel prosieguo segnaliamo le notevoli chance di Roberto Vecchione e del solido Ippocrate Jet nell'appuntamento delle 14.25, mentre una mezz'oretta dopo i gentlemen daranno vita ad una sfida dagli esiti piuttosto incerti, ma con la sicurezza di un buon comportamento da parte di Danubio Real.Varcata la seconda parte del convegno, c'imbattiamo nel match tra Isidoro Del Rio e Illiade Fks alla quinta, con la settima prenotata dal veneto Furore Bi e la chiusura da affidare in sede di preliminari alla ritrovata forma di Gospel Bi, veloce al via e declassato nel contesto.

Questa news è stata letta 533 volte dal 3 Gennaio 2008