Gen 6

Arcoveggio: la Befana arriva in sulky

Ippodromo BolognaDomenica di festa all'Arcoveggio, dove è in programma un ricco convegno fatto di ben quattordici corse, a partire dalle 11 del mattino, con tanti spunti tecnici e la Befana acclamata ospite d'onore, per un ippodromo pieno di bambini. Scortata dal driver Franco Pasini, la celebre vecchietta prenderà posto su un sulky a due posti, attesa nel parterre del trotter bolognese intorno alla quarta corsa del pomeriggio, con calze, caramelle e divertenti animazioni per gli spettatori più piccoli.
Nel passare alla disamina del programma agonistico, va sottolineato il rilevante tasso tecnico delle prove pomeridiane, con il Premio Banca Popolare di Milano riservato ad un valido sestetto di indigeni di quattro anni, impegnati sulla breve distanza. Spettacolo ed equilibrio contraddistinguono la sfida, nella quale non dispiace Infinito Trio, reduce da un brillante piazzamento classico nella lontana Palermo e oggi chiamato a confermare le sue ambizioni in chiave Gran Premio. Per il ruolo di alternativa non mancano i candidati, da I Love Again, esplosivo nel suo recente successo milanese, ai due portacolori del team Biasuzzi, Incanto Bi e Ice Tea, lontani dal successo da qualche tempo ma pur sempre cavalli dall'indiscussa classe, mentre incuriosisce il tentativo del cresciuto Ippolito Jet.
Giovani e promettenti nel sottoclou posto in apertura di pomeriggio, un miglio per la generazione 2005 con sei soggetti al via dietro le ali della macchina e favori di un comunque labile pronostico per la veloce Let Me Run, la brillante portacolori di Nicolò Venturi affidata a Alessandro Gocciadoro e sfidata da Littlebi Effe e Little Dream Gar, entrambi al top della condizione.
Dopo l'esibizione dei neo tre anni, passiamo ai più esperti esponenti della leva 2004, in sediolo ai quali si esibiranno i gentleman driver, con le indubbie chance del regolare Iperbole Grif esaminate dalla tenace Indiana Font, per una sfida tra ottime fruste, Otello Zorzetto e Alessandro Raspante. Proseguiamo con la terza, dove tornano in scena i tre anni per la possibile vittoria di Le Grisbi, reduce da due franchi primi piani e atteso a tris di qualità. Alla quarta – Premio Gis baby/Fagottino, primo appuntamento dell'anno con il Trofeo Croce Rossa riservato ai proprietari - diamo fiducia alla regale Ecume Des Jours e a Fragance Bi, annunciata al via con propositi assai bellicosi dall'appassionato Massimo Bressan. Eccoci così alla quinta, un miglio per anziani di alto profilo che si daranno battaglia sulla breve distanza, con le ottime credenziali di Folow The Wind seriamente testate dall'aitante "grigione" Eolo Petral, mentre alla settima piace la lesta Fashion Dei Sogni e all'ottava azzardiamo Figu, il cui ruolino di marcia è poco indicativo, ma è comunque soggetto dalla buona gamba.
Per gli spettatori presenti possibilità di scommettere sia sull'ippica che su tutti gli sport già dalle ore 10,30 presso la Multisala delle Scommesse HippoSport.

Questa news è stata letta 613 volte dal 6 Gennaio 2008