Gen 11

Capannelle: un grande sabato

Ippodromo CapannelleVale proprio la pena di essere alle capannelle questo sabato pronti alle 14,30 per assistere ad un pomeriggio di corse molto ma molto attraente ed interessante. Gli amanti delle corse ad ostacoli avranno di che leccarsi i baffi ma anche il programma in piano propone un paio di scontri niente male. Andiamo con ordine ed occupiamoci dei saltatori che sono i protagonisti principi della stagione. Tre corse su quattro non si possono perdere e la quarta resta comunque un ascendente con nove agguerriti protagonisti. Assisteremo ad uno steeple con i fiocchi , il premio Anno Nuovo sui 3450 metri che ha raccolto nove protagonisti ai nastri. Lo squadrone di Franco Contu contro quello di Paolo Favero ma non solo. Contu schiera Green Again e Manacerace, Favero risponde con Mon Ami Jean Paul e , ecco la novità, manda ancora una volta in pista ad una settimana di distanza Kandinskiy che aveva seguito Terra Romana. Il terzo incomodo molto temibile tra i due gruppi rivali sarà Schumy Dancer che in steeple si è presentato nella maniera migliore. All’acuto degli anziani protagonisti in steeple risponderanno sei quattro anni ingaggiati nello Zibellini sui 3400 in siepi in vista del Criterium. Seiforte ha destato una notevole impressione, l’allievo di Orlando Pacifici e i due di Favero che lo misureranno hanno in sostanza fatto il vuoto ma il match appunto tra Seiforte e Big Sugar e El Marunat farà faville mentre gli altri sono King of Desert, Spirit Squaid e Villa Bramasole. Non è finita, ci sarà anche un intrigante cross, forse il momento più affascinante e tecnico della giornata. Ultimissima chiamata in vista del premio Argenton che bussa alle porte. Saranno in dieci e tra questi il laureato dell’Argenton 2007 Iseia che punta al bis con Silvio Lo Svelto per Franco Contu cui risponde Favero con Sir Bahhare e Don De Matha ma spiccano anche la novità Gallopapa e Vegas. Quattro momenti di alto spessore per chi ama l’ostacolismo ma anche altre quattro corse sul dirt, un handicap e una vendere e poi due interessanti condizionate. Sui 1200 metri 13 in campo e tra costoro anche calibri come Justin Vegas, Polar Wind, Champion Place, Deep Blue, Silos, Troppo Bello e Vorrei. Spettacolo assicurato come del resto nell’altra prova sul miglio dove ( in tutta la giornata si sfiorano gli 80 partenti) tra gli altri si misureranno Angeli, Annomas, Danao, Go Jo Black, Le Rssignol, Rosso India e San Dany . Proprio un bel sabato tra le corse ed i cavalli a capannelle…..

Questa news è stata letta 673 volte dal 11 Gennaio 2008