Gen 12

Padova: Missione a nord-est per Iron Roc

Ippodromo PadovaUn bel programma di corse attende l'appassionato pubblico del Breda in questa seconda domenica di gennaio, con i quattro anni a reggere l'interessante tabellone nel quale trovano posto nove prove a partire dalle 15.15. Il pronostico della prova più ricca verte tutto su Iron Roc, con l'allievo di un sempre più convincente Davide Nuti gratificato dal miglior numero ed in possesso di qualità atletiche davvero superiori rispetto agli avversari odierni, tra i quali spicca un nuovo allievo del Team Baldi dal nome benaugurate, Il Vincitore. Il ruolo di seconda forza sta pennello al soggetto guidato nell'occasione dal sempre deciso- Lorenzo, mentre per l'altra Emiliana al via, Issima Font, l'obbiettivo di giornata è rappresentato dal podio, da disputarsi il sauro Infuocato Rl.
Bella ed equilibrata la corsa di spalla, un miglio per anziani che vede ancora Davide Nuti sugli scudi grazie alla ritrovata vena di Evantus Sleek, anche se le presenze di Gherswin e Early di Jesolo, per non parlare di Cambiano e Gisele Slm, aprono il confronto a svariate soluzioni tattiche.
Spostiamo ora i riflettori sulla prima corsa, con Lennox da attendere ad un successo che manca da un po', magari davanti alla compagna di colori Luisiana Bi, mentre la seconda propone un piazzato sicuro in Indian Fly Jet, e alla quarta si segnala la facoltosa genealogia della promettente Loren Roc. Proseguendo, eccoci alla quinta e alle ottime referenze in possesso di Iceman Gar, a patto di evitare rotture, mentre la sesta è un rompicapo che solo una prestazione sopra le righe di Filadelfia Air può risolvere e alla ottava piace l'indomito Baltic Kronos, con l'ottimo Fangio Tit a chiudere le danze ambendo ad un vittoria che farebbe il paio con il recente primo piano in terra emiliana.

Questa news è stata letta 561 volte dal 12 Gennaio 2008