Gen 17

Arcoveggio: Ele Code all’inseguimento

Ippodromo BolognaInizia una nuova ed appassionante settimana di corse al trotter di via di Corticella, con nove prove in pista, tutte di ottimo spessore tecnico, ed un clou dallo svolgimento prevedibilmente movimentato che vede protagonisti dieci anziani di lungo corso, impegnati sulla media distanza e chiamati a districarsi tra due nastri di partenza.
Pronostico difficile e affidato ad una vasta rosa di contendenti, dalla unica penalizzata del lotto, Ele Code, reduce da un 2007 esaltante e annunciata in grande forma dal suo entourage, all'allievo di Renzo Veneziani, Gambit Bi, assai lesto nelle fasi iniziali, passando per il rientrante Fedol, senza peraltro trascurare l'aitante Giannutri As, un panzer dal grande coraggio che non disdegna le corsie esterne. Da un clou affollato ed incerto, passiamo alla prova di spalla, una sfida piuttosto lineare nel suo delinearsi tattico che regala ottima prebenda ai quattro anni capitanati in sede preliminare dalla veloce Iride, ennesima carta vincente che Edoardo Moni invia sotto le Due Torri e affrontata nel frangente dai progrediti Isocrate Jet ed Istrice Del Rio.
L'appuntamento con la prima corsa è fissato alle ore 14.00, per apprezzare una buona moneta sul miglio riservata ai tre anni, con la probabile leader Luna Nostra in grado di sfuggire ai reiterati attacchi di Lindbergh Bi e LiebRob, mentre alla seconda Letica Bi e Edy Moni pretendono i favori del pronostico, davanti alla promettente Lily Effe e a Lars Trio e alla terza azzardiamo l'ennesima proposta di Paolo Molari per i colori della Scuderia Finauto, l'inespresso Illorai.
Il convegno entra nel vivo alla quinta corsa, un miglio per anziani nel quale scendono in pista i gentlemen il loro consueto carico di agonismo e passione, con Florida Lady decisamente favorita rispetto a Gingerose per la ormai tradizionale sfida Raspante/Canali chiamata ad infiammare la platea, mentre alla sesta Illyria Rivarco capeggia un compatto gruppetto formato da otto femmine di quattro anni. Il giovedì bolognese regala il meglio in chiusura, con Escobal Jet in missione dalla lontana Monaco con la vittoria nel mirino alla ottava, mentre la nona ha in Fregio un favorito dalle cospicue chance di successo.

Questa news è stata letta 593 volte dal 17 Gennaio 2008