Gen 19

Arcoveggio:Lolamar, il ritorno della reginetta di casa Baldi

Ippodromo BolognaCon un occhio alla pista e alla sue nove divertenti proposte agonistiche e uno agli schermi televisivi che immortaleranno l'avventura parigina del campione indigeno Ghibellino, ecco una bella domenica da passare all'Arcoveggio sin dalle ore 14.00 in compagnia dei trottatori.
Clou riuscito e dallo schema piuttosto lineare, con sei indigeni di tre anni impegnati sulla selettiva distanza del miglio in una prova scelta dalla promettente Lolamar per effettuare il rientro alle competizioni dopo una paio di mesi di sosta. Sarà un test severo , per l'ambiziosa portacolori del team Baldi, che in coppia con il professionale Lorenzo dovrà venire a capo di una selezionata concorrenza che ha nella diligente Lobelia e nel progredito Laird gli esponenti migliori e i più seri candidati alla vittoria. Il pomeriggio offre ai gentleman e a otto anziani di lungo corso,il compito di dare vita al sottoclou, un miglio che vede Contender Tnt, Elpighia e Guiness ai primi posti nel pronostico, anche se Fantastic Runner ved
e salire di corsa in corsa le proprie quotazioni e non va escluso anche in chiave vittoria. Apertura di convegno all'insegna delle femmine di tre anni, con otto lady dal roseo futuro chiamate a percorrere i due giri di piste e con la sempre più convincente Legende Dei Bessi a caccia di una vittoria contro Lora di Jesolo e Lesta di Azzurra, le due avversarie più temibili, mentre alla seconda si prevede un match tra Illinois Trio e Isengard Om, con la distanza allungata a rendere severo il compito di Ikaran. Proseguendo, spazio alla quarta ancora ad un soggetto griffato Trio, il veloce ma giornaliero Ivic, mentre alla quinta tornano in gara i gentleman e Michele Canali sembra in possesso della pedina migliore, il grintoso Furetto Duke affidatogli da Roberto Vecchione, con il debuttante Libero ad incuriosire alla sesta. Spazio ora alle prove poste in chiusura di convegno, la ottava, dove Chendo riveste ruolo di primaria importanza in sede di pronostico, e la nona, ancora un miglio per anziani piuttosto equilibrato e che Giove Dei potrebbe risolvere a proprio favore.

Questa news è stata letta 566 volte dal 19 Gennaio 2008