Gen 24

Arcoveggio: I Love Again tenta la tripla

Ippodromo BolognaQuattro anni in vetrina nel clou bolognese di metÓ settimana, con un omogeneo gruppo di esponenti della leva 2004 impegnati sulla distanza del miglio, perla di un pomeriggio generoso in quanto a spunti tecnici e assai ricco di prestigiose presenze in pista.
Dopo una brillante vittoria ottenuta proprio sulla pista felsinea il giorno dell'Epifania, torna all'Arcoveggio l'aitante I Love Again, un sempre pi¨ convincente allievo della premiata ditta Baldi e C. che oggi riveste ruolo di favorito, nonostante la partenza in seconda fila e le agguerrite presenze di Iago Effe, affidato da Gianni Targhetta a Roberto Vecchione e di Ironica Spin, il cui ruolino di marcia parla di una invidiabile regolaritÓ e di una forma al top.
Di spessore anche la prova di spalla, con i tre anni in pista impegnati sulla breve distanza e i riflettori puntati sull'ambizioso binomio formato dal torinese Marco Smorgon e dal suo Langdom Grif, uno dei numerosi e promettenti eredi del campionissimo Varenne, atteso tra l'altro ad un risalto cronometrico importante, mentre per il ruolo di seconda forza si candidano il rossoverde Lucky Strike Bi e il veloce Lyndemar Trio.
Apertura di convegno intorno alle 14.00 e spazio alla freschezza atletica di otto indigeni della leva 2005 capitanati in sede di pronostico da Libera de Sangi, mentre alle 14.25 sarÓ il turno dei quattro anni e del previsto assolo di Illy Pan, che insegue la quinta vittoria a seguire e oggi trova contesto assai favorevole. Si continua con le giovani speranze, questa volta sui duemila metri, distanza selettiva che potrebbe premiare un'altra proposta di Marco Smorgon, il giornaliero Lampione, soggetto dal fisico esplosivo ma poco affidabile, mentre il debuttante Logan Om Ŕ una certezza in chive piazzamento dopo la lusinghiera prova di qualifica. Gli anziani entrano in scena alla quarta con i gentleman in plancia di comando: qui Filling Laksmy e Druved Mo sembrano possedere una marcia in pi¨ rispetto agli avversari, anche in virt¨ delle esperte guide di Sandro Gori e Michele Canali, mentre alla sesta si segnala il declassato Belin, ospite milanese assai fortunato in sede di sorteggio. Il prossimo appuntamento con le corse all'Arcoveggio Ŕ fissato per sabato, quando andrÓ in onda una equilibrata Tris, ma prima spazio alle due prove che chiuderanno il pomeriggio feriale e che potrebbero premiare la velocitÓ iniziale di Dumas Ip alla ottava e la ritrovata vena agonistica di Erculeo Jet alla nona.

Prossimi appuntamenti: sabato 26 TRIS Nazionale; domenica 27 Ma.Po (inizio ore 11 e ore 14)

Questa news è stata letta 561 volte dal 24 Gennaio 2008