Feb 21

Capannelle: in attesa del Da Zara

Ippodromo CapannelleSta andando in archivio una delle riunioni in ostacoli più belle di sempre tanto dal punto di vista tecnico come da quello del coinvolgimento spettacolare con ottimi risultati anche sul piano del gradimento di scommesse. Le corse più attese sono state sempre pari a ciò che si chiedeva loro e soprattutto il Criterium e la Gran Siepi hanno davvero appagato il gusto anche dei palati più esigenti. Domenica i saltatori si congederanno con re prive tutte per loro ed una sarà la quinta classica della stagione che vedrà, nel Da Zara, i quattro anni impegnati sugli alti ostacoli dello steeple. Li rivedremo poi alla fine di novembre perché da quel momento tutta la attenzione sarà rivolta alla riunione più attesa di tutto l’anno , quella in piano di primavera con l’appendice delle corse in notturna nel mese di giugno. Otto corse anche in questo venerdì ed una riservata ai saltatori di buon conio in siepi. Un buon motivo di interesse perché saranno in campo cavalli di spessore come Mr Romeo, Gautami, Niklas, Can Cun, Renaldino, Little Guest, Perraumath e Alca New Show. Ancora una volta un numero congruo come è stato per tutta la stagione. Degno prologo delle tre corse di domenica. Le altre sette prove saranno tutte sulla sta all weather ma quella in erba è ormai di prossima apertura. Il programma prevede quattro handicap, in totale i parenti saranno nel buon numero di 88, una vendere , una prova riservata ai gentlemen e alle amazzoni ed una maiden per i tre anni sui 1500 ovviamente in dirt. Tra i 12 che saranno nelle gabbie ampia la rosa dei pretendenti al successo che comprende i vari Arabian Emrates, Bain di San Jore, Chchingen, Eustacchione, Imperial Forum, Mr Toys e Timbuna. Un bel gruppetto di tre anni davvero una anticipazione della imminente primavera…

Questa news è stata letta 687 volte dal 21 Febbraio 2008