Mar 15

Arcoveggio: Santo Mollo sbarca all'Arcoveggio

Ippodromo BolognaSpettacolare domenica all'Arcoveggio, con nove corse dagli elevati contenuti tecnici ed un clou sulla distanza del doppio chilometro che ha visto convergere lungo la Via Emilia alcuni importanti esponenti della generazione 2005. Reduce da un primo scorcio d'annata a dir poco esaltante, giunge da Torino il bravissimo Santo Mollo, attualmente secondo nella classica nazionale riservata ai driver e lanciato verso un 2008 ricco di soddisfazioni, avendo al suo arco numerose frecce da sparare anche in contesti di spessore classico. Saranno ben sei le fatiche in pista del calabrese ormai trapiantato in Piemonte, tutte con grandi chance di successo a cominciare dalla favorita del clou bolognese, la plurinvicitrice Lana Del Rio, che giunge all'Arcoveggio per stupire e inanellare la quarta perla consecutiva. Dopo un successo milanese in 1.13.4, sembra davvero difficile che la giovane erede di Varenne possa trovare avversari in grado di impensierirla, anche se dalla vicina Firenze giunge la stimata Leticia Bi e dal training center di Mirano il rossoverde Legier Mb torna in terra emiliana per ribadire il feeling con la pista che lo vide dominare il Criterium Arcoveggio dello scorso ottobre. La disamina del clou si conclude con Lagas Bi, veloce al via e visto in grande spolvero a Roma sette giorni fa, quando dovette arrendersi a fil di palo ad un avversario più fresco, ottenendo comunque un lusinghiero 1.14.3 sulla breve distanza.
Notevole anche il livello della prova di spalla, la sesta, riservata agli anziani: numero e forma fanno dell'ennesima proposta di Santo Mollo, Flor D'Orange Ans, un favorito dalle cospicue chance, mentre per Goodwill Aas ed Espresso Cast l'obiettivo è il podio. Alle 14.30 un bel prologo riservato alle giovani leve con Daniela Nobili ed il suo Lisieux sfidati dalla coppia Lazio Prince/Andreghetti, mentre alla seconda Illy Pan e Moreno Maccagnani cercheranno di mantenere l'imbattibilità nell'annata, per nulla preoccupati delle bellicose intenzioni di Indios Dl e Marcello Di Nicola. Gentlemen in vetrina per la terza, dove Dixon Om sembra in grado di disporre della agguerrita concorrenza che ha in Echomar e Giotto Lun due esponenti dalle concrete possibilità in chive podio.
Si continua, ed ecco un bel miglio per quattro anni nel quale Ippolito Jet può recitare ruolo di assoluto primo piano; poi, alla quinta, attenzione ad Ifigenia Bi, atout di Paolo Romanelli, una certezza per gli scommettitori essendo il driver dalla miglior percentuale di rendimento in campo nazionale, mentre all'ottava ci proverà il qualitativo Clap Black Jet, che lascia a Cortez Gar il compito di chiudere in bellezza il convegno festivo.

Questa news è stata letta 490 volte dal 15 Marzo 2008