Mar 21

Arcoveggio: una Tris per veri esperti

Ippodromo BolognaTris di grande livello in questo sabato bolognese, con diciotto rapprentanti della generazione 2004 impegnati sulla media distanza del Premio Fondo Marzola, una sfida molto ben congegnata, ricca di potenziali primattori e con il gotha delle redini lunghe in pista. Pronostico aperto alle più svariate soluzioni, con un protagonista della stagione classica 2007, Istante di Jesolo in grado di recitare ruolo di assoluto primo piano in virtù di un ottimo feeling con la distanza e di una forma in costante ascesa nonostante la scomoda collocazione all'estremità della terza fila. Stessa posizione assegnata al cresciuto Ideal Zs, ben assecondato dal bravo Maurizio Cheli, e ad Incanto Primo, ennesima proposta Tris di Edoardo Moni, recente vincitore sulla pista con Dribbling Om. La chance odierna del capolista nazionale, Enrico Bellei, porta il nome del tenace Ibirico, specialista dei duemila metri reduce da un primo scorcio di 2008 in chiaro scuro. Spostando i riflettori da un top driver all'altro, c'imbattiamo in Roberto Vecchione con in Iperbole Grif, un allievo Di Andrea Sarzetto che imboccherà l'autostrada A13 proveniente da Padova, mentre il tifo della tribuna sarà tutto per le glorie locali, Roberto Andreghetti, in coppia con Isabeau Horse e Fabrizio Ciulla, interprete di livello, per il concreto Istrice Del Rio. La disamina si conclude con un trittico di ospiti dalla vicina Toscana, la conosciuta Insidia, a segno in una Tris bolognese di qualche settimana orsono, la lesta Itala, ben condotta dal veterinario volante Maurizio Pieve, e Ile Dichiari, appostata alla corda e pronta a regalare notevoli chance di piazzamento allo specialista Tris, Luca Orlandi.
Emozioni e pillole di classe anche nel sottoclou, un miglio per i tre anni deputato ad aprire le danze alle 15.05 e prenotato in sede antepost da Lester Piggott, la prima delle numerose carte pomeridiane di Enrico Bellei, mentre Lori Degli Ulivi e Lastorre Guasimo aspirano senz'altro ad un ricco podio. Eccoci ora alla seconda corsa, ancora una prova sulla breve distanza, questa volta dedicata ai quattro anni e affidata alle doti atletiche di Irys Delle Ghiaie, mentre alla terza tornano i nati nel 2005 ed Enrico Bellei può aspirare di diritto alla vittoria con il suo Leonardo Fp.
Il sabato dell'Arcoveggio entra nel vivo alla quarta grazie agli anziani con l'atteso show della declassata Elpighia, mentre ben quattordici gentlemen si sfideranno all'insegna dell'agonismo nella quinta corsa, un handicap a trazione anteriore nel quale piace la trio formata da Elvin, Current Kronos e D'Andrea Fi. Alla sesta, dodici lady di tre anni cercano un pass verso l'Olimpo con Las Brisas Bi preferita a Luce di Stella. La Tris si avvicina, ma prima, spazio alla settima per il debutto con il nuovo trainer del prestigioso Gerus Rob, con il declassato Golf Di Poggio in evidenza all'ottava.

Questa news è stata letta 663 volte dal 21 Marzo 2008