Apr 12

Capannelle: l’Amante del Circo

Ippodromo CapannelleGli ingredienti prelibati ci sono tutti. Sono quelli indispensabili per allestire una domenica con i fiocchi. Un numero di protagonisti ragguardevole, ben 89 i cavalli che scenderanno in campo, un numero che da solo è già garanzia di spettacolo e di interesse. Non solo, al numero si aggiunge anche la buona qualità di diverse corse del pomeriggio. Per i tre anni tre occasioni mentre per gli anziani le chances saranno ben cinque. Pista grande in erba per cinque volte, tre in funzione quella all weather. Una volta in azione anche i gentlemen. Una la listed, tre le condizionate, una la maiden e tre gli handicap. Insomma tutti gli ingredienti per un pomeriggio che non può non suscitare interesse e che è l’ultimo prima del mese di fuoco che sarà scandito dalla disputa di tutte le pattern primaverili romane. Il momento saliente del pomeriggio lo regaleranno gli anziani impegnati in listed, il premio Circo Massimo è prova del Circuito Europeo della pista all weather che ha già fatto tappa a Cagnes Sur Mer e a Neuss. Proprio da quelle due corse, una vittoria e un secondo posto, è reduce l’ospite francese Merlerault che scende a Roma con la intenzione dichiarata di essere quanto meno protagonista e lo sarà visti i precedenti. La bontà del campo tuttavia è tale da rendere aperto al massimo il risultato. Accetta la sfida un cavallo importante e rivisto in ottimo assetto come Amante Latino, si spende Il Cadetto che è stato uno dei migliori della scorsa generazione, scende da San Siro anche Sopran Promo insieme a Speciano due ottimi galoppatori come del resto Cocodrail che è vincitore di listed al pari di Le Rossignol, insomma dieci partenti che garantiscono spettacolo e qualità sui 2100 metri e in programma come quarta corsa. Agli anziani rispondono le femmine di tre anni di alto profilo in vista del prossimo Regina Elena di metà maggio. Il Ceprano è il primo trampolino di lancio sul miglio della pista grande, sesta corsa e una dozzina in campo. Di nuovo Mia Diletta che ambisce alla classica e che da spessore alla prova, del resto ben frequentata anche da Ecoute Moi, Lady Azzurra, Miss Galileo, Carmen Umbra, Haneczka e non solo. Sole le prime tre potranno idealmente procedere nel cammino verso la grande classica. Bella e da non perdere anche la prova sui 1700 metri, tanto quella per i tre anni come quella per gli anziani. Tra i primi, nove in tutto, spiccano le individualità di Exotic Horse che dunque probabilmente con questa sua adesione rinuncia al Parioli di domenica prossima al pari di Jay Force e Aube Claire mentre in citazione sono anche Mr Bird e Lampione insieme a Romanus e al cresciuto Monte Urpinu. Tra i vecchi ben 11 nelle gabbie con nomi di spessore quali Le Giare, Miles Gloriosus, Project Dane, Romanae Memento, Rosso India, Storm Mountain e Vol De Nuit. Addirittura di 17 partenti la maiden sul miglio, uno spettacolo da non perdere posta come settima corsa prima del tradizionale handicap di congedo dal pomeriggio che ci auguriamo ancora una volta sia di gradimento degli appassionati e che viene aperto dalla prova riservata ai gentleman e amazzoni.

Questa news è stata letta 799 volte dal 12 Aprile 2008