Mag 4

Parla toscano la domenica dell’Arcoveggio

Ippodromo BolognaDomenica alle corse per completare lo spettacolare trittico settimanale dell’Arcoveggio, infatti, dopo il prologo di un giovedì full-time all’insegna di numerosi successi dei beniamini locali ed un sabato vissuto a grande velocità, ecco le giovani leve in vetrina con sette esponenti in rosa della generazione 2005 pronte a sfidarsi sulla breve distanza del Premio Clinica Equina Bagnarola. Scontro di livello lungo la via Emilia ma con una grande maggioranza di attrici provenienti dalla Toscana, questo il leit motiv della prova più importante, il cui pronostico passa tra una lunga suite di candidate. Vittoria quindi in bilico tra l’ottima collocazione della lesta Leticia Bi, con Edy Moni, la classe della classica Laurel America, interpretata da Paolo Molari, per non parlare della ritrovata vena di Leopolda Cla, allieva di un plurimpegnato Beppe Lombardo Jr. e di Lutetia As, che Peter Van Ooijen e Leif Bergrren hanno portato ad un invidiabile livello di rendimento.
Passiamo ora alla corsa di spalla, un intricato handicap sulla media distanza posto come nona e ultima in programma, che ha raccolto dieci prestigiose adesioni: potrebbe regalare un successo dopo lunga astinenza alla chiacchierata Genesis, mentre i due penalizzati, Capriz e Burgues Claro, vantano forma al diapason e guide di primordine come Edy Moni e Paolo Leoni. Prologo pomeridiano alle 14.30 con i gentlemen padroni della scena ed impegnati in un miglio per i tre anni prenotato in sede di antepost dalla coppia Lawsonite/Alessandro Raspante, mentre poco dopo tornano i professionisti per una manche riservata ai nati nel 2004 che Incredible Stars può far propria per classe e forma al diapason. Si continua con le vecchie glorie e con un probabile successo del decaduto Gianni Gius alla terza, per tornare alla freschezza atletica dei tre anni, che alla quarta propongono la qualitativa Libera di Azzurra, mentre alla quinta la toscana che trotta aspira ad un successo con Iscoba. Alla sesta saranno ancora i gentlemen a dare spettacolo, con il duo Gandalf Rivarco/Renato Legati in pole nel pronostico, per chiudere il tutto con Camden Bi, valido performer in grado di ascriversi l’ottava.

Questa news è stata letta 559 volte dal 4 Mag 2008