Mag 10

Arcoveggio: gli artigli del Falco sulla Tris

Ippodromo BolognaTappa Bolognese per la Tris del sabato, oggi in abbinamento con la scommessa quartŔ ed in versione gentleman driver, con un men¨ davvero intrigante composto da diciotto binomi ben amalgamati e chiamati alla sfida sulla media distanza. Difficile fare previsioni, ma certamente non sfugge all'attento occhio di radio scuderia il collaudato feeling tra Otello Zorzetto e Falco Degli Ulivi, a segno in varie occasioni ed in schemi che vanno dal miglio alla distanza allungata, mentre il ruolo di alternativa ben si addice alla grinta di Grazioso Samp, portato ad invidiabili livelli di rendimento dal bravo Edoardo Moni che ne affida le sorti odierne alla ispirata guida di Stefano Paladini. Molti i candidati al marcatore anche tra i compagni di fila dei due sopracitati, dalla ritrovata Somerset County, con Stefano Mutti, all'esperto Big Boss Blue, che Marco Minotto conosce a menadito, mentre per Cheyenne Grif, al via dalla seconda fila, sarÓ necessario uno svolgimento tattico favorevole per far parte degli eletti. Guida di primordine, il milanese Marco Castaldo e una forma non lontana dall'eccellenza, caratterizzano Conan Bi, un marchigiano dalle doti atletiche notevoli ma facile alle distrazioni, mentre per Ex Viking Sec si potrebbero schiudere le porte del podio, con Ej Pizz in lizza per un posto al sole in virt¨ del buon numero assegnatogli.
Di gran livello anche il sottoclou, un miglio per femmine di quattro anni posto come quarto appuntamento pomeridiano e dedicato al driver Giordano Fabbroni, con un sestetto di ottime esponenti della leva 2004 pronte a regalare sprazzi di classe e un ottimo responso cronometrico, da Illinois, favorita tecnica della contesa, a Ieanine Cam, sfortunata una settimana fa e desiderosa di riscatto, senza trascurare le qualitÓ di Irish Rose e della lesta Iside Bi.
Alle 15.00 il via alle danze con l'apertura riservata ai tre anni per un possibile primo piano della coppia Andreghetti/ Lexington Bi, mentre alla seconda i gentleman si daranno battaglia in sulki a buoni anziani, con Grumman e Sandro Gori da seguire per la vittoria. La bionda livrea di Bimbo di Jesolo prenota la vittoria della terza e alla quinta tornano i tre anni per una sfida sui due giri di pista che Lex Bieffe ambisce a concludere vittoriosamente per preparare con cura il suo debutto classico, previsto nel modenese Gran Premio Giovanardi. In attesa della Tris, spazio ai quattro anni, con Idaho As alla sesta e Ivanuss, meglio se piazzato alla settima, chiudendo comunque la disamina con i vecchi pirati che all'ottava candidano Balduin Gius ad un difficile ma meritato successo.

Questa news è stata letta 894 volte dal 10 Mag 2008