Giu 1

Arcoveggio: Sventola il tricolore all’Arcoveggio

Ippodromo BolognaBologna vive oggi a partire dalle 14.30 una delle sue giornate da capitale del trotto Italiano, con una riuscita edizione del Gran Premio della Repubblica-1° Trofeo Galleria d’Arte Cinquantasei, incastonata tra prove di ottimo spessore tecnico e una divertente suite di iniziative collaterali che vanno dalla Mostra degli artisti più rappresentativi della Galleria Cinquantasei, al laboratorio ludico-educativo “Il cavallo nell’Arte”, degustazioni enologiche ed altre attrazioni.
Il Repubblica rappresenta da sempre un’ambita tappa nel lungo itinere del circuito riservato agli anziani e agli interpreti internazionali della velocità, racchiudendo tra le righe del suo prestigioso Albo D’Oro nomi come Tornese, Crevalcore e la fantastica Agaunar mentre in tempi più recenti spiccano le livree di Toss Out, Kramer Boy e della sontuosa No Nonsense Woman, per non parlare del campione uscente Algiers Hall, una delle star dell’edizione odierna.
Pronostico aperto con otto attori dal prestigioso lignaggio e record della corsa in serio pericolo, sarà probabilmente Filipp Roc l’iniziale leader, e se all’allievo di Davide Nuti riuscisse la fuga come due settimane fa a Palermo, la famiglia Rocca potrebbe aggiungere l’ennesimo alloro conquistato in terra emiliana al ricco curriculum della Sant’Eusebio. Ma lo yankee Algiers Hall, con Roberto Vecchione e Genarelay Like, assecondato da Enrico Bellei, daranno battaglia sin dalle prime battute. La corsa propone diverse candidature alle zone alte della classifica, con il ritrovato Galantez e il suo nuovo interprete Roberto Andreghetti chiamati a confermare le ottime voci della vigilia, mentre per Muscle Bounds la manche bolognese rappresenta l’ennesima scalata al primo Gran Premio in terra italiana, con il teutonico Corleone a chiudere la prima fila con il mirino rivolto verso il vertice del podio. Due i soggetti in seconda fila, la lady di ferro Ele Code, presenzialista dalla classe cristallina e il Canadese Ro Lo, vecchia conoscenza del pubblico dell’Arcoveggio oggi affidato alle mani decise dall’antesignano dei catch driver italiani, Alfredo Arnaldo Pollini.
Bello pure il contorno, con prove interessanti ricche di primattori dalla carriera prestigiosa, ed una coppia di allievi di Pietro Gubellini pronta a stupire, dalla star internazionale Galahad Ram nell’ottava, ad una delle femmine più veloci del trotto italiano, Glamour Effe, che tenterà un difficile inseguimento alla nona, mentre alla quarta il Pippo Nazionale propone Iron Power, un agonista dai garretti esplosivi. Il prologo vede i tre anni in vetrina con l’ambizioso Lex Bieffe da seguire in chiave vittoria, mentre alla seconda Michele Canali garantisce sulla forma del suo Fantast Light ed alla terza ci proverà un altro big del trotto nostrano, Enrico Bellei con Impeto Bif. Nel prosieguo ancora mister seimila vittoria, alias Bellei, grazie a Gap Bi, netto favorito della quinta, mentre alla sesta azzardiamo Lyndemar Trio, dotata ma bisbetica, che Roberto Vecchione inviterà a far giudizio con un percorso finalmente alla sua altezza.

Questa news è stata letta 633 volte dal 1 Giugno 2008