Lug 13

Padova: missione a nord-est per Roberto Andreghetti

Ippodromo PadovaContinua al ritmo di due riunioni a settimana l'entusiasmante estate del trotto padovano, che oggi chiama a raccolta i tre anni, in un clou dalle prestigiose presenze. Grande protagonista del lunedì del Breda, il top driver Roberto Andreghetti, tra i favoriti nella corsa più ricca della giornata con il ben posizionato Ludwing Bi e impegnato nel convegno in ben cinque prove., tutte contrassegnate da cospicue chance di vittoria. La disamina tecnica parte dalla sfida più importante, posta come quinto appuntamento di un pomeriggio che vivrà il suo prologo alle 17.45 e nella quale oltre al già citaTO Ludwing Bi reciteranno da prime voci anche Lancaster Sas, con Paolo Romanelli e Lunigiana Jet, affidata all'emergente Nando Pisacane, mentre potrebbe non stonare Leo Felis, rivisto in buon assetto di recente. Sottoclou per gentleman accompagnati da esperti anziani di buona categoria, con il pronostico rivolto decisamente verso binomi dalla forma al top colme quelli formati dalla triestina Faina du Kras, con Alessando Raspante e dall'emiliano Floss, ben assecondato da Nicolò Venturi, mentre la forma locale è ben rappresentata da Felipe Bi e Stefano Mason. Si inizia sotto il solleone con Early di Jesolo all'ennesimo tentativo in chiave vittoria, mentre mezzora dopo ci proverà il decaduto Crak D'Hilly, lontano dal podio da qualche tempo, ma pur sempre soggetto di classe, poi, alla quarta, ecco il primo atout targato Andreghetti, improvvisatore d'eccezione per Dorè Ref. Dopo il clou, scenderà in pista una rppresentativa di promettenti lady della generazione 2005, con la veloce Lora di Jesolo in grado di far proprio il successo, mentre alla settima il pronostico sembra incentrato sul progredito Inpact Blue e alle ultime due, ancora Andreghetti, favorito per il successo con Inakiz alla ottava, da seguire per il podio alla nona, con l'inespressa Leida Hbd.

Questa news è stata letta 752 volte dal 13 Luglio 2008