Lug 28

Padova: la settimana apre con la Tris

Ippodromo PadovaIl luglio del trotto Padovano chiude all'insegna della Tris, con l'impianto di Ponte di Brenta aperto nel mese di agosto per disputare tre riunioni di corse differenziate, ma pronto a tornare in grande stile nei pomeriggi dei venerdý e delle domeniche di settembre. La prova pi¨ importante del lunedý si propone come un vero ed proprio rompicapo, con diciotto binomi al via sulla distanza del miglio, in quella che Ŕ a tutti gli effetti una sfida intergenerazionale tra cinque esponenti della leva 2005 e ben tredici soggetti di quattro anni. Pronostico aperto quindi ad una vasta rosa di contendenti, tra i quali annoveriamo la nouvelle cri Lucio di Jesolo, rigenerato dal training di Paolo Romanelli e ben sistemato dietro le ali della macchina al numero quattro del rooster, mentre la sua vicina di gabbia, Lerida Tab pare in grande condizione e il suo driver Gianni Targhetta promette battaglia nelle fasi d'avvio. Scendendo lungo lo schieramento, troviamo Lawsonite, in crescita e ben guidato dal siculo Giovanni Grillo, mentre Inquist e Alessandro Fonte vantano chance cospicue in chiave podio e tra i soggetti della terza fila non passano in osservati il biondo Istovar d'Aghi e la virago Ilide, il primo in coppia con la lanciata Chiara Nardo, la seconda interpretata da Paolo Bezzecchi.
Sottoclou con i nati nel 2006, impegnati in un miglio che potrebbe premiare i debuttanti Melo Cotogno e Money Fal¨, sui quali salgono Roberto Andreghetti e Augusto Borghetti, mentre per il giÓ rodato Manolo Zs, l'obbiettivo Ŕ puntato verso il podio. Apertura alle 17.30 con i gentleman e un buon lotto di quattro anni, per un pronostico che include le collaudate coppie Ierez/ Stefano Mason e Incas Ps / Otello Zorzetto, mentre mezzora dopo azzardiamo la candidatura di Gigoro Kano e Magnus Dahlen. Sotto il caldo sole di luglio tornano in pista i gentleman per dare vita a due giri di pista all'insegna dell'agonismo, con i lombardi Fuoco Vol e Fulvio Adami seriamente indagati per il successo, mentre per Furaha e Marco Minotto potrebbero aprirsi chance in zona marcatore, poi, alla quarta ancora Andreghetti sugli scudi con Endless Kronos magari davanti ai corregionali Elvis e Alex Gocciadoro. Spettatore alla Tris, Andreghetti ritorna protagonista alla sesta accompagnando ad un probabile primo piano il rosso verde Lindbergh Bi, mentre alla ottava, l'ex campione del Mondo trova sulla sua strada e quella di Iordan Jet, la coppia Gocciadoro Invidia Del Nord, lasciando la vetrina della nona all'amletica Giordi di Jesolo, qualitativa femmina che Magnus Dahlen sta aiutando a ritrovare gli antichi splendori.

Questa news è stata letta 669 volte dal 28 Luglio 2008