Set 27

Milano: davvero un ricco week-end di galoppo

GenericaTre Listed ed una Corsa di Gruppo in questo week end e Sabato vi sarà inoltre un inatteso fuori programma: tra la terza e la quarta corsa sosterrà una prova pubblica Cime de Triomphe, vincitore del Derby, per saggiare la condizione in vista di ambiziose trasferte all’estero.
Week-end per l’ippodromo di San Siro Galoppo non certo adatto a chi soffre di cuore, perché di emozioni forti in questi due giorni ce ne saranno fin troppe. Tre listed e una corsa di gruppo spalmate nella due giorni, con i puledri protagonisti di sabato con l’ex Dado e il Coolmore, rispettivamente per i maschi e le femmine, e la domenica le femmine per il Bessero soprattutto il Federico Tesio di gruppo 3. Andiamo con ordine partendo dai sei protagonisti del Premio Vittorio Riva, ex Premio del Dado, una splendida rivincita del De Montel tra Ransom Shift e Abaton, con quest’ultimo che guadagna due chili e mezzo sul rivale. In tredici invece le femmine del Coolmore, dove la situazione si presenta molto più fluida ed incerta, dove l’eterna piazzata Laguna Salada e l’inossidabile Diva Cattiva possono essere le basi. Una bella condizionata in apertura e una serie di handicap tutti agguerriti e dai campi numerosi completano il pomeriggio. La domenica invece avrà nel Tesio il suo clou, su 2.200m che si prospettano infuocati visto il ritmo che imporrà in avanti Gimmy, atteso ora al top della condizione dopo un paio di corse di rodaggio. Ma le attenzioni maggiori sono tutte per il 3 anni Voila Ici, chiamato all’esame della verità per testare le sue grandi ambizioni future. Saranno in otto al via, con il tedesco Anton Chekhov a dare il polso internazionale della sfida. Le femmine di 3 anni ed oltre del Bessero invece daranno certamente vita ad una battaglia serratissima viste le premesse, con quasi tutto il meglio che c’è in Italia. In apertura ci sarà anche una condizionata per i 2 anni che è l’occasione buona per rivedere in pista Blue Black Jack Mr Dixieland, due soggetti a segno al debutto che hanno lasciato una splendida impressione. Un’altra maiden durissima per la generazione più giovane e i vari handicap faranno da contorno per una bellissima giornata di corse. Buon divertimento e in bocca al lupo per le vostre scommesse.

Questa news è stata letta 554 volte dal 27 Settembre 2008