Ott 7

Capannelle: un martedì super

Ippodromo CapannelleTantissimi partenti forse anche troppi per sette corse, ben 106, che comunque garantiscono grande spettacolarità, massima incertezza che si coniuga in questo martedì anche con tasso elevato di qualità. Una di quelle giornate che un vero appassionato non si perde. Due condizionate, due maiden, due handicap ed una prova a vendere costituiscono il menù del pomeriggio che inizierà alle 15.15 e che per cinque volte vedrà i protagonisti impegnati sulla pista piccola in erba le altre due corse saranno sulla pista interna e all weather con distanze comprese tra i 1500 e 1900 metri. Si parlava di qualità che viene garantita dai due anni impegnati sui 1800 del premio le marmore una delle ultime chiamate in vista del Berardelli. Dieci i protagonisti tra i quali il seducente figlio di Galileo Galidon opposto al compagno di lavoro Spirit Light reduce da piazzamento nel Rumon ma della partita saranno anche Gioca Jover vincitore al debutto, il cresciuto King Beat così come Miroslav e Seul Blue. Subito dopo, terza corsa ecco i tre anni e di buon livello sui 1900 metri in pista tredici protagonisti, non mancano i nomi importanti come quelli di Argentario in ottima forma, di Fascinant che ha corso bene contro gli anziani di Rio Torto in crescita come Jay Force, Grey Latino e Sartorio. Due belle corse ma lo spettacolo sarà intrigante quando nelle due maiden sul miglio saranno in campo prima venti femmine e poi venti maschi. Impossibile fare un pronostico ma tra le femmine in evidenza Blu Touch, Ile De Goree, Miss Devious, Miss Kalamba, Real Desire, Stratagemma mentre tra i maschi in luce Capomartino, Luci A Capannelle, Per Rodolfo, Rahymi, Super Invincibile e Vittoriano.

Questa news è stata letta 782 volte dal 7 Ottobre 2008