Nov 9

Capannelle: spettacolo garantito

Ippodromo CapannelleNon si poteva ripartire in maniera migliore. Capannelle ritorna a disposizione dei suoi appassionati con un pomeriggio superbo. Innanzitutto tantissimi partenti in ogni corsa, garanzia di assoluto spettacolo e massima incertezza. In secondo luogo per la ripartenza dopo un mese di sosta un testimonial d'eccezione: Lanfranco Dettori che a Roma e alle Capannelle viene sempre con grande piacere. Terzo motivo per non mancare e per divertirsi la grande qualità delle corse in programma, sette in tutto. Su tutte il premio Roma sui 2000 metri che vede in campo dodici protagonisti e tanti motivi di fascinoso coinvolgimento. I primi del Derby di maggio tutti in campo capeggiati da Cima De Triomphe, Permesso, Papetti e Once More Dubai. Una ospite di assoluto prestigio a sfidare i nostri tre anni, si tratta di Nahoodh affidata appunto a Lanfranco Dettori e in grado di vincere nella stagione già una volta in gruppo uno internazionale nelle Falmouth st sul miglio che forse potrebbe essere la sua distanza preferita. Dalla Germania arriva Estejo ospite abituale delle nostre piste. I nostri anziani avranno punta di diamante in Freemusic lo splendido terzo del Repubblica di maggio sullo stesso tracciato, in Basaltico cresciuto in maniera esponenziale e freschissimo laureato di listed francese, in Gimmy che in primavera ha saputo volare vincendo il D'Alessio e lottando come un leone nel Milano, in Selmis che si è sempre fatto onore come il ritrovato Storm Mountain e la rivelazione Ul Zincarlin. Tanti motivi di interesse, 2000 metri che non deluderanno, che ci regaleranno emozioni assolute. Come il miglio che ricorda l'immenso Ribot campione gigantesco la cui memoria non può mai essere cancellata. Pressing vuole questa vittoria dopo aver dominato sul miglio internazionale in Turchia e dopo due stagioni formidabili all'estero ma Pressing è nato e cresciuto in Italia e qui ha spiccato il volo, Roma è una pista che gli appartiene. La corsa sarà bellissima per la sfida che gli lancia Farrel il tre anni che vuole la consacrazione. Un motivo di coinvolgimento incredibile senza contare gli altri che sono i lanciatissimo Project Dane, il validissimo Sopran Promo, così come Pedra Pompas, Stettino e l'interessante tre anni Touch Of Mida. Due corse alle quali non possiamo mancare come del resto a tutta la giornata che riconsegna Capannelle alla sua città, che riporta le corse a Roma dopo un mese esatto di sosta. Un programma che si sostanzia anche nel Criterium Femminile, 1500 metri per le due anni di valore alla ricerca del neretto perchè questa è una listed. Tra le 16 in gabbia nomi eccellenti come The Blue God, Rassima, Madda's Force, Laguna Salada, Diva Cattiva. Questa corsa è più di una listed vale la pattern per valenza assoluta. Tre prove da cornice ed un'altra da non perdere ad ogni costo, il premio Allevamento, un miglio per femmine, un HP che raccoglie al via cavalle almeno da listed, scorrete i nomi e vi imbatterete in Miss Sultin, Luna Nel Pozzo, Ecoute Moi, Le Badie, Acqua Ragia, Lasciatelapassare e non solo. Imperdibile. Divertimento assicurato anche nelle altre tre corse e naturalmente grazie alla tradizionale ospitalità di Capannelle che avrà in funzione il Ristorante Panoramico, il parco giochi, i punti di ristoro e di accoglienza. Tre corse si diceva per completare il programma: una bella maiden per femmine, intrigante e due handicap sulla pista all weather mentre le altre cinque corse vedranno in azione la pista grande in erba e quanto a distanze si andrà dai 1400 ai 2000.

Questa news è stata letta 562 volte dal 9 Novembre 2008