Nov 9

Padova: tornano le corse alle Padovanelle

Ippodromo PadovaDopo una sosta voluta e fortemente perseguita da tutte le componenti del mondo ippico nazionale per preservare il movimento da una progressiva quanto ineluttabile decadenza, il trotto padovano, recuperata fiducia e qualche solida speranza in termini finanziari, torna alla sua attività regalando all’impaziente pubblico delle Padovanelle un riuscito convegno domenicale. Puledri in vetrina nella prova clou del pomeriggio, un sestetto di esponenti della leva 2006 impegnati in un miglio che vivrà sul match tra la stimata ospite Monia Lb, con Marcello di Nicola e la gloria locale Mon Amour Zs, ottima realizzazione professionale dell’esperto Carlo Rossi, mentre il ruolo di terzo incomodo è tutto per Marina di Pippo, milanese dalle solide ambizioni allenata da Gaetano Carro.
Ottimi performer nella corsa di spalla, un bel miglio per anziani nel quale Casinista trova una ottima occasione per balzare al comando e gestire all’avanguardia una prova che lo vede contrapposto al più giovane Gioco Cielle e a Ilide, giumenta dalle indubbie doti atletiche ma spesso vittima della propria irruenza. Prologo pomeridiano alle 15.20 e subito un affollato appuntamento per i due anni con Magicmar e Andrea Farolfi sugli scudi, poi, spazio ai gentleman che alla terza daranno vita ad una sfida che ha in Larice il migliore del lotto e nel suo accompagnatore Alessandro Raspante l’assoluto mattatore della classifica nazionale, mentre alla quinta proponiamo il nome di Lusty Sartor, con Carlo Rossi in sediolo. Di corsa in corsa siamo giunti alla sesta, dove India di Jesolo e Marcello di Nicola vantano chiare chance di successo mentre alla settima piace Iupiter Grif , con Icanto Bi e Giancarlo Baldi a chiudere una domenica di festa per il ritrovato appuntamento con i trottatori.

Questa news è stata letta 654 volte dal 9 Novembre 2008