Nov 13

Arcoveggio: grandi guide e Tris per un pomeriggio al top

Ippodromo BolognaLa nuova settimana ippica bolognese inizia davvero in grande stile, con la Tris ad impreziosire un giovedì nel corso del quale i migliori driver italiano giungono all'Arcoveggio per regalare spettacolo ed emozioni all'esigente pubblico felsineo. Menù classico per la prova abbinata al terno ippico nazionale, con venti binomi chiamati al proscenio sulla media distanza e divisi in tre nastri omogenei e qualitativi. Lesto al via e assai esperto dello schema, Contender Tnt trova sistemazione propizia per la consueta fuga in avanti dalla prima fila, mentre qualche posizione più indietro rispetto all'allievo di Massimo Chiarini, si avvierà il panzer Bingo del Nord, garanzia di rendimento che assieme ad Edoardo Baldi ha spesso riportato prove analoghe, con le glorie locali Bricciolo, Egiziano Trio ed Ebro As, pronti ad approfittare di svolgimento tattico favorevole. Scendendo lungo le fila dello schieramento eccoci alla tenace Fenicia Bi, esponente della forma veneta annunciata da Chiara Nardo in grande forma dopo il lungo e forzato stop, mentre uno dei beniamini di casa, Roberto Vecchione improvviserà lo specialista Elkapi As puntando decisamente alla vittoria. Grande classe, partner d'eccezione ed un passato glorioso caratterizzano i tre soggetti che chiudono il rooster intermedio, con Etna Font e Pietro Gubellini a proprio agio sulla distanza pur non esibendo forma eclatante, mentre per Giordy Bi e Giuseppe Pistone ben si addice il ruolo di favoriti tecnici anche in virtù di una condizione al top che accomuna tutti i portacolori della romana scuderia Ucci/Riccitelli, con Giasone Egral ed il grande Enrico Bellei costretti a dar fondo ad un cospicuo repertorio per occupare uno dei gradini del podio. Solo soletto al terzo mastro Minnesota Thro non sembra accampare soverchie ambizioni, ma la condizione non manca e la guida di Maurizio Cheli invita a non sottovalutare il pupillo di Matteo Zuccherini. Tutta la giornata sembra garantire sfide da caratura superiore, con il sottoclou riservato a buoni performer della generazione 2005, tra cui spicca l'ospite meneghina Loren Ek, atout di Pietro Gubellini che troverà in Lambrusco Laser ed Enrico Bellei validi avversari in chiave successo. Apriranno le danze i puledri, protagonisti alle 15.25 di una incerta sfida sul miglio nella quale segnaliamo Medea Del Ronco, ottima al debutto e oggi al cospetto di avversari alla sua portata, mentre tra i gentleman impegnati alla seconda si candida Follow Up, veloce e ben situato portacolori del giornalista Rai Francesco Pancani. Tornano i baby alla terza con Martina Light e Roberto Andreghetti in pole nel pronostico, mentre mezzora dopo sarà il turno di Luca di Jesolo, prospetto dalle ambizioni classiche affidato ad Enrico Bellei e alla sesta si prevede un match all'insegna della velocità tra Infanta Ok e Istogramma Sas, che tradotto in guide va letto come Bellei vs Andreghetti. Le ore 19.00 si avvicinano e con esse la disputa della Tris, ma prima spazio a Paolo Leoni e al decaduto Ferox Grif, favoriti alla settima nonostante le insidiose presenze di Dumas Ip e Goblin Grif.
E arrivederci al week-end, che si concluderà abbinando alle corse le fumanti caldarroste, per la Sagra dell'Arcoveggio più attesa dell'autunno.

Questa news è stata letta 504 volte dal 13 Novembre 2008