Dic 5

Capannelle: il ballo dei debuttanti in ostacoli

Ippodromo CapannelleNon mancano davvero gli ingredienti saporiti nel pomeriggio di questo sabato alle Capannelle, il primo della serie che terrà compagnia fino alla fine di gennaio in sostituzione della domenica. Innanzitutto la corsa tris che aprirà le danze alle 14. In scena la pista all weather, i cavalli anziani e il miglio. Una scala dei pesi ridotta che va dai 63,5 chili fino ai 55,5. Significa cavalli qualitativi in campo e maggiore incertezza ma anche interesse massimo. Apre il gruppo Cuprea in forma con i suoi 63,5 ma il lotto dei pretendenti al successo annovera anche Comic Royal ben sistemata come del resto Rich Of Promises e Raspberry Ice che sono consueti con questo tipo di ingaggi. In corsa pure Eternity Boy, Visir, Etoile De Paris e Giancarlino Giof. Da non perdere nel pomeriggio che segnala due prove per i due anni (handicap e vendere) altre due per gli anziani sempre perizie e che come distanze prevede quelle dai 1200 al miglio sempre sulla pista all weather e con numero massimo di adesioni. Le altre tre corse rappresentano il momento più alto qualitativamente della giornata. Via libera ai saltatori, questa è davvero la loro grande stagione a Roma. Tocca ai debuttanti, per tutti prima uscita pubblica. Per i tre anni due corse riuscite in maniera eccezionale, divisi i maschi dalle femmine sui 3200 delle siepi e per gli anziani una occasione di presa di contatto sui 3400 sempre in siepi che ha sovente rivelato fior di cavalli saltatori. Ci provano in cinque ma tra loro il cavallo buono potrebbe essere Arts And Daggers. Saranno comunque i tre anni a calamitare la attenzione. Per loro a febbraio ci sarà il Criterium di Inverno e in queste due prove spesso hanno fornito esordio protagonisti anche della classica. Si rinnova il duello tra Contu e Favero ma queste due sono corse tutte da gustare dal primo all'ultimo salto. In ogni caso le voci segnalano Aniuta, Lampada Magica, Odor Di Rosa e Venice Theatre tra le femmine e Frammassone, Maple Drive, Pon Pon e Crocicchio tra i maschi ma mai come in questo caso la prudenza è d'obbligo, si tratta di esordienti e vanno ovviamente prima visti all'opera. Quello che è certo è che daranno spettacolo.

Questa news è stata letta 683 volte dal 5 Dicembre 2008