Dic 18

Vinovo: festeggiamenti di Lana

Ippodromo TorinoA Vinovo ultima domenica di corse dell’anno, il calendario infatti prevede ancora riunioni in settimana e nella festività di Santo Stefano.
Per HippoGroup Torinese è stata l’occasione di festeggiare a dovere Lana del Rio e il suo entourage, anche se il meteo avverso ha impedito alla cavalla di sfilare come annunciato durante il convegno, così mentre tutti festeggiavano grazie a lei Lana è rimasta mestamente nel box.
E’ stata comunque una bella e azzeccata festa, con l’iniziativa delle magliette commemorative della vittoria del Derby che è stata stampata per l’occasione e distribuita gratuitamente ai presenti in ippodromo. Santo Mollo ha avuto il suo bel da fare per firmare le stesse magliette e ricevere i compimenti da centinaia di appassionati, che tra pacche sulle spalle e strette di mano hanno dimostrato quanto Lana sia entrata nel cuore di molti.
Una passione di stampo quasi calcistico per il piccolo driver che ha richiamato, con le debite proporzioni, quanto avveniva qualche anno addietro per Giampaolo Minnucci e Varenne, che di Lana è padre e ormai riferimento, nella crescita di una carriera che l’età dei quattro anni promette di arricchire con ulteriori perle.
Per l’ippica italiana, così affamata di personaggi in uno dei momenti più brutti della sua storia, una bella boccata d’ossigeno.
In pista Santo Mollo ha raccolto “solo” un successo con la bella Ilias Ors, sfilata al comando dopo la prima curva e a segno da 1.15.1 sul miglio, condendo il secondo successo a seguire in pochi giorni con una chiusa in 43.6, su una pista fortemente allentata per la tanta pioggia, che per l’intera giornata non ha lasciato tregua alle corse.
La Tris straordinaria programmata in chiusura ha registrato il successo in avanti tutta di Deep Bi, improvvisato al volo da Flavio Martinelli in sostituzione di Marco Fanti. Media da 1.16.7 sulla media distanza, precedendo Install Lg e Illuminè per una quota tris di Euro 1566.14
Il sottoclou per anziani di categoria B-C è finito in tasca al Inter Ok, devastante a media di 1.13.7 nonostante non corresse da agosto, e interpretato ancora da Flavio Martinelli, che ha siglato un bel doppio. Sugli scudi Mauro Baroncini, trainer dello stesso Inter Ok e secondo sul palo con l’altra allieva Islanda. A divinano sorridono anche per il primo successo in carriera di una brillante Mail Wise As, a segno da 1.16.5 nella prova a maggior dotazione per due anni.
Da segnalare anche la vittoria di Leading Cristal su Leprotto e Lodevole Vol nella reclamare per tre anni che ha partorito una quota Trio da oltre settemila euro, mentre tra i gentleman ha colpito Walter Demangone con Iside Turbar.

Questa news è stata letta 781 volte dal 18 Dicembre 2008