Gen 23

Arcoveggio: Indigeni vs Yankee nel clou del sabato

Ippodromo BolognaDopo la riuscita sfida a suon di parziali tra i promettenti virgulti della leva 2006 nel clou del giovedì, tornano gli anziani a reggere l'accattivante cartellone del sabato bolognese, impegnati in un miglio nel quale sei indigeni di ottimo livello sfidano un paio di esponenti del trotto a stelle e strisce, le due vecchie conoscenze Minnesota Thro e Hope to Cope. Pronostico decisamente rivolto verso i prodotti dell'allevamento italico, dalla veloce Inga Allmar, che ritrova in Fabrizio Ciulla il suo interprete degli anni giovanili, a Gunny Gual, chance targata Holger Ehlert con Roberto Vecchione in regia; senza trascurare la stakanovista Gloria Gainor, i cui allori classici meritano grande rispetto, ed Impetuoso Trio, ritrovato esponente della forma locale che si avvarrà di un partner d'eccezione nel siculo Marcello di Nicola.
Sottoclou per i tre anni, con sei buoni prospetti a dar vita al miglio della terza corsa, piuttosto incerto nel pronostico e ricco di spunti tecnici: Messico e Lorenzo Baldi ambiscono ad un ben retribuito successo nonostante le presenze della diligente Mania Cast e del veloce Max Delle Selve. Il vernissage pomeridiano è previsto alle 14.30 con Movente Rl e Roberto Vecchione chiamati ad un pronto riscatto dopo una performance deludente, mentre la seconda gara sembra offrire a Lucifer Press e Francesco Facci ottime chance in chiave vittoria, con la coppia di casa, Eraclito Laser/Michele Canali in evidenza alla terza corsa. Si prosegue all'insegna delle vecchie volpi delle piste con un'interessante sfida sui due giri di pista, la quinta del pomeriggio, che ha in Gavoi e Iacopo Duke due potenziali primattori, mentre la settima registra il ritorno in scena della leva 2005 con Love Trio da seguire per la vittoria. In chiusura ecco Erculeo Jet, prospetto dalla grinta proverbiale per nulla spaventato dal gran traffico in pista, e da eleggere plebiscitario favorito.

Questa news è stata letta 484 volte dal 23 Gennaio 2009