Feb 13

Padova: le cinque fatiche di Roberto Andreghetti

Ippodromo PadovaVenerdì padovano per Roberto Andreghetti, top driver dalla riconosciuta fama anche fuori dai confini nazionali e oggi star indiscussa di un convegno dalla spiccata valenza tecnica, con i tre anni protagonisti del clou pomeridiano a cui si abbina un accattivante corollario che vivrà il suo prologo alle 15.10. Prova principale programmata come terza proposta del cartellone e vissuto all'insegna delle giovani promesse, con Roberto Andreghetti ed il suo Miguel Trio favoriti della contesa, anche se le presenze dei professionali Maui Dei Bessi e Mistero Lux impongono un pronostico improntato alla prudenza e per il quale merita considerazione anche Midnight Bi, atout proveniente dalla marca trevigiana, con Marcello Di Nicola in regia. Bella anche la prova di spalla al clou, la settima manche del venerdì, che vede gli anziani impegnati in un miglio dagli incetti esiti agonistici nel quale spiccano la classe di Erabay, la ritrovata vena di Fermento Op e la invidiabile suite di primi piani che la lagunare Ingrid di Jesolo porta in dote assieme alla guida del plurimpegnato Roberto Andreghetti. Ouverture del venerdì riservata ai gentleman driver, con nove binomi dalle ottime credenziali che hanno in Leben Rl e Nicolò Venturi gli assoluti primattori, mentre per il ruolo di alternative azzardiamo Lince Jet e Leonor Dvm, glorie locali dal rispettabile ruolino di marcia guidate rispettivamente da Otello Zorzetto e Massimo Bressan. Ancora giovani leoni alla seconda corsa, un miglio che vede Mora Fez e Meglio in pole nelle scelte tecniche, mentre alla quarta l'immarcescibile Andreghetti e la sua Lituania Jet trovano contesto abbordabile per replicare ad una recente vittoria padovana, con Gastone Pink e Stefano Mason da seguire alla quinta, altra corsa riservata ai dilettanti. Nell'accompagnare la giornata verso il suo epilogo eccoci al cospetto degli anziani protagonisti della sesta corsa, un equilibrato miglio che vivrà sull'incerto match di marca Emiliana tra Catullo e Ierez, il primo con Maurizio Cheli, l'avversario accompagnato dalle mani sicure di Roberto Andreghetti, che tenta il poverissimo alla ottava, allorché interpreterà la declassata Iacana Jet .

Questa news è stata letta 517 volte dal 13 Febbraio 2009