Feb 14

San Rossore: un sprint di lusso

Ippodromo San RossoreDomenica 15 febbraio 2009, si disputa la 16^ giornata della riunione invernale 2008 a San Rossore con inizio alle ore 14.00.
Quest'oggi è il turno del Premio Enrico Camici, prima listed race dell'anno, riservata ai velocisti di 4 anni ed oltre sui 1.200. La corsa si presenta come uno scontro tra nuovi e vecchi specialisti del tracciato. Al via il vincitore dell'anno passato, ALLELUJA ANGEL, che però non ha più vinto da quel giorno. Si rivede al via anche il beniamino locale DOCK CHICKS che sta ritrovando la miglior forma corsa dopo corsa. Tutti, però, dovranno fare i conti con il favorito scontato di questa corsa: GESTURE. Il velocista allenato da Devis Grilli è stato uno dei migliori in Italia nel 2008 e sulla pista ha già vinto. Il dernier cri è, invece, MARTIN SHADE che ha saggiato la pista vincendo facilemente. Attenzione a LADY MARMALADE, che l'anno passato ebbe molta sfortuna in questa corsa e che in carriera non ha raccolto quanto avrebbe meritato, e a LE BARON JENNEY, altro egregio velocista.
Domenica si inizia già a sentire odore di Premio Pisa, con la disputa di due condizionate per i più giovani divisi per sesso. Il Premio Harry Bracci Torsi è una corsa bellissima che mette a confronto dieci femmine molto valide. MISS PIDWID ha corso bene e con sfortuna il Criterium di Pisa e può essere un'idea anche se la rodata EVA KANT è reduce da squillante vittoria napoletana. Si è piazzata anche in Francia SIGNORINASILVANI, mentre sono da attese per motivi diversi SCRUPULUSA (benissimo al debutto, danneggiata in listed), SATISFACTION LIFE (ottimo debutto vincente) e la rientrante CORONATA I maschi si affronteranno nel Premio Renzo Guidotti dove DOUCE VIE deve confermare lo stratosferico debutto per confermare la sua candidatura al premio Pisa. La misura la daranno MORGANTE e SPIRIT OF SPORT terminati in lotta nell'ordine in una buona condizionata a San Rossore.
Al Premio Galileo Galilei, handicap principale sui 2.200 metri si presenteranno in 13, ma la corsa è veramente incerta, tanto che il peso leggero MARDUS DI SAN JORE potrebbe spuntarla su tutti anche se tale compito sarà tutt'altro che semplice. CORTADOR sembra avere peso alla sua portata e BALILLA è ben rientrata recentemente.

Questa news è stata letta 752 volte dal 14 Febbraio 2009