Feb 21

Capannelle: Auronzo nel Da Zara?

Ippodromo CapannelleSi chiude. Un'altra stagione č trascorsa. Gli ostacoli hanno tenuto compagnia, sempre con spettacolo all'altezza, per quasi tre mesi. Uno dopo l'altro nelle ultime settimane si sono consumati tutti gli appuntamenti importanti, gli incontri tradizionali e classici. L'ultimo atto sarā il Da Zara, il sipario potrebbe calare sul monologo conclusivo di un potenziale fuoriclasse: Auronzo che ha le stimmate del campione. Nato per saltare da un padre e da una madre eccezionali nella specialitā, lui stesso subito in grado di far intravedere limiti indefinibili. Il Da Zara in steeple contro altri 4 anni sarā per il cavallo della Amalita allenato da Contu il trampolino di lancio verso traguardi assoluti. Non resta che assistere alla corsa prevista come seconda della giornata sulla distanza dei 3450 metri e con 5 protagonisti in tutto. A sfidare il campione saranno oltre ad un compagno di allenamento in crescita, Holly Spirit, tre cavalli di Paolo Favero, una coalizione che tenterā di rendere la vita dura ad Auronzo. Tentano soprattutto Luxury Baby sul cui progresso in caso di terreno buono confida il trainer meranese e Meo che si č presentato con ottime credenziali il giorno recente del suo esordio in steeple. Pochi in campo ma quando bisogna sfidare un cavallo che potenzialmente appare imbattibile non č facile osare. Saranno invece in 14 i saltatori che forniranno in loro debutto in siepi nella quinta corsa. Un successo notevole di partenti che conforta, un segnale di vitalitā del settore. Chissā che tra costoro non si nasconda il potenziale campione di domani e in ogni caso un congedo degnissimo di una riunione che non ha mancato di dare soddisfazioni sotto tutti i punti di vista. Due corse per i saltatori e le altre sei in piano ancora sulla pista all weather ma quella in erba scalpita, č pronta e bellissima dopo la pausa invernale. Tra cinque giorni si partirā, inizierā la vera primavera del galoppo romano, la stagione meravigliosa imperniata sulle classiche che vedrā ogni festivitā di aprile e maggio come momento di alta selezione e di fascino spettacolare. La primavera č la stagione del Derby per la prima volta di sabato, del Parioli, dell'Elena, del Repubblica e non solo, č la grande festa del grande galoppo. I tre anni saranno protagonisti e lo sono anche in questa circostanza con tre corse per loro sulle sei in piano ed una č condizionata sui 1400 con in campo Wood White un secondo di Rumon, listed autunnale di peso. Per gli anziani un miglio sempre in condizionata mentre il programma č completato da tre handicap e una reclamare con prima corsa che decollerā alle 14,30.

Questa news è stata letta 688 volte dal 21 Febbraio 2009