Mar 6

Capannelle: corse di alto livello

Ippodromo CapannelleUno di quei pomeriggi dove davvero sono concentrate tutte le emozioni possibili, una giornata che strizza giustamente compiacente l'occhio verso l'aspetto tecnico e che regala momenti di emozione pure che si esaltano nella tris di chiusura alle 19 prevista sui 1400 metri della pista all weather. Saranno in 16 in campo capeggiati dal peso altissimo di Uccello Di Fuoco che porterà in sella 65,5 chili tallonato da Vorrei con 64, eppure non sono affatto fuori corsa. Una corsa che segnala tra gli altri individualità come Arts And Daggers in forma smagliante, Yes, Gaby North, Zona Franca e ancora San Record Maker, Ciamarro con pesi invitanti al pari di Bold Terms fino al più lieve di tutti Leader con 50 chili. Non solo tris, anzi ci sarà davvero di che sbizzarrirsi. Quattro le corse per i tre anni, una condizionata super, una maiden sostanziosa e sulla velocità in dirittura più un handicap e una reclamare sul dirt. Per i vecchi altre quattro corse, una la tris, poi però un 1200 in pista dritta di spessore assoluto, una buona condizionata sui 1400 in dirt e un altro handicap sulla breve. Le due condizionate in pista dritta non si possono perdere. Tra i tre anni sui 1200 fa il suo rientro, scegliendo il tracciato corto, un listed winner come Sottone opposto a Eva Kant ben rodata come gli altri che sono il fresco vincitore Su Fochile, The Land Of Dreams, Mountain Excel e Doyle Lonnegan. Più numerosi gli anziani, dieci, sempre sui 1200. Dal Dubai ha fatto ritorno Black Mambazo il secondo anche dell'Aloisi, incontra una pattern winner come Docksil e degli specialisti pari a Famulprezi, Deep Blue, Polar Wind, Lady Marmelade, Vago, Jordan Strada, Casina Valadier e Cyclone Club. Programma super come si diceva completato anche dalla condizionata sui 1400 e sul dirt che vede in campo anche Cima On Fly, Danao, Le Baron Jenney, Lia Rumma, Morgan Drive, Lift Cape .....

Questa news è stata letta 578 volte dal 6 Marzo 2009