Mar 21

Capannelle: prima Listed dell’anno

Ippodromo CapannelleSette corse per un pomeriggio di valore e soprattutto prima corsa listed della stagione alle Capannelle. Il privilegio spetta ai maghi del dirt, la pista all weather, ai cavalli brillanti anziani specialisti dai 1200 al miglio che si misureranno sui 1400 in quella che è una corsa dal conio recente ma che subito si è ritagliata uno spazio interessante nel panorama della selezione italiana. E’ la corsa che è stata ideata pochi anni fa per celebrare la ricorrenza del Trattato di Roma che infatti ricorda proprio nella sua intitolazione. Hanno accettato il seducente invito del programmatore in otto protagonisti e quanto a titoli davvero si può dire che questa sia una listed di autentico spessore. Gesture oltre ad aver mostrato forma recente al top vincendo proprio in listed e senza problemi di distanza resta sempre un laureato in parità di Tudini, pattern come è noto primaverile cui ancora una volta sarà probabilmente indirizzato. Alleluja Angel ha vinto anche lui la sua listed e la forma recente lo segnala al meglio, Polar Wind ha saputo anche lui cogliere l’alloro che regala il black type al pari di Sopran Promo che ha siglato listed proprio sulla pista all weather, lo stesso traguardo lo ha colto Xenes mentre Touch Of Mida è il quarto del Parioli e Le Baron Jenney ha saputo assegnarsi un HP. Resta Carved Emerald ospite francese di Gibson, una Pivotal che rincorre in questa occasione il black type valorizzante ma che non possiede uno score pari a quello dei rivali avendo vinto a Deauville in agosto ma proprio sul dirt dove però all’inizio di marzo non è andata oltre l’ottavo posto in corsa siglata da Natal Lad. Davvero tanti motivi di interesse ad animare questo che è anche il primo vero momento di selezione del calendario romano e ovviamente sarà all’altezza anche il contorno che ci regala una succulenta prova per femmine di tre anni sui 1800, una distanza che può permettere anche di guardare lontano ma nello stesso tempo può consentire riconversioni verso il miglio. Sicuramente questa corsa può celare tra le sue protagoniste la cavalla anche importante, tra le nove uno sguardo particolare può andare a Tofa, Tajika, Queen Sensazione, Desert Nice, Lady Ginevra come si vede non manca davvero la qualità. Del resto anche sui 1500 i tre anni cercano legittimazione importante e a misurarsi saranno Braccio Di Ferro, Libano, Last Samurai, Masstorm, Prince Of Air, per il vincitore pronto un bel biglietto in prima fila per il prossimo Daumier. Inizio del pomeriggio alle 14,40, sette le corse in programma che ai tre anni offrono ben cinque occasioni perché la primavera è la loro stagione, una la listed, due le condizionate, tre gli handicap e una la reclamare con distanze che andranno dai 1400 ai 2100 e con la pista all weather utilizzata per la listed mentre le altre sei corse saranno tutte sulla pista grande in erba.

Questa news è stata letta 521 volte dal 21 Marzo 2009