Apr 9

Padova: Match in rosa nel clou

Ippodromo PadovaVenerdý grandi firme al trotter di Ponte di Brenta, con nove free for all a reggere il cartellone principale in un miglio dall'elevato profilo tecnico e dal diffuso equilibrio tra i valori in campo.
Posto come settimo appuntamento di un pomeriggio che vivrÓ il suo prologo alle 15.25, il Premio UPT Veneto offre grosse chance in chiave successo a due femmine terribili, la facoltosa Ingrid di Jesolo, affidata al mattatore della primavera padovana Roberto Andreghetti e la bolognese Gabella Dj, velocista eccelsa che torna a nord-est in coppia con Gianvito D'Ambruoso dopo la sfortunata performance nel Gran Premio Padovanelle premiata da un ingeneroso quinto posto. Il sesso forte non starÓ di certo a guardare e la ritrovata vena di Invader As induce a non sottovalutare l'allievo di Holger Ehlert affidato al capolista locale Enrico Montagna, mentre la nutrita schiera di ospiti emiliani propone seri candidati al podio in Gadiola Zn e Gladiator Lux, lasciando un briciolo di speranza al positivo Endy Di Re, il migliore tra i rappresentanti della forma locale. Ancora anziani nel sottoclou, sesto evento del pomeriggio con i conterranei Ghinea Car e Incanto Bi ad inscenare match ad altissima velocitÓ, mentre per Gino Pap e Canyon Cup l'obbiettivo Ŕ rivolto ad un ben remunerato podio. La prima manche del palinsesto offre la scena ad un nutrito lotto di vecchie glorie impegnate in due giri di pista che potrebbero premiare la generositÓ di Fanný Rl o la spesso trascurata classe di Golden Pride, mentre mezzora dopo il promettente Motore di Azzurra, ancora un emiliano sugli scudi, aspira a mantenere una difficile imbattibilitÓ contro coetanei di livello come Mustang Bi e Mangart du Kras. Si prosegue con le giovani leve e con l'accattivante livrea di Magister, da preferire al fratello d'arte Merylay Like, consanguineo del pi¨ noto Generelay Like, mentre alla quarta Larice torna sul velocissimo anello del Breda per regalarsi un nuovo record sulla breve utile in ottica Grandi Premi e alla quinta. Per chiudere due prove riservate ai gentleman, la quinta con i cadetti al via e la coppia Lucio Trio /Canali in pole nel pronostico e la ottava, con la lesta Fendy ed il suo appassionato proprietario Stefano Bondi da seguire per un posto sul podio.

Questa news è stata letta 483 volte dal 9 Aprile 2009