Mag 26

Padova: la carica dei gentleman

Venerdì interamente dedicato ai gentlemen alle Padovanelle, con gli amatori padroni della scena in un convegno nel quale il prologo è riservato alla Tris nazionale, una sfida che ha richiamato al trotter patavino ben sedici contendenti. Duemila metri da percorrere e due nastri a dividere i soggetti al via, un favorito dalle chiare chance in Bady Lemon e una lunga teoria di potenziali primattori, questo il ricco menù della corsa che vedrà il via alle 13.55. Piace molto anche Diamante Frm, la cui forma è decisamente migliore di quanto non dica uno scarno ruolino di marcia, fatto di piazzamento marginali ottenuti però in schemi avversi, mentre la terza forza potrebbe essere Eliseo Zeus, la carta di mister 1000 vittorie , alias Michele Canali, con Zelk Sol in lizza per un posto sul podio grazie alle sue caratteristiche di passista veloce.
Ma la giornata , contrassegnata dalla Tris, offrirà ulteriori motivi di interesse agli appassionati, regalando indubbie possibilità di successo a Fantasy Gar alla seconda e a Gap Bi alla terza, con Gemsbok in evidenza alla quarta , dando inoltre il meglio di sé verso il termine del pomeriggio, al momento dell'ingresso in pista dei dieci partecipanti alla settima . Ancora nastri e ancora media distanza , in questa ricca prova per anziani nella quale si segnalano le individualità della lesta Di Paolo Trio e del tenace Endy di Re , la forma di Burgues Claro e la classe di Erika Bi, con Ej Pizz nei panni del black horse della prova. Grande agonismo in pista dunque , con due seri candidati alla vittoria della classifica finale , Michele Canali e Renato Legati , mentre gli altri cercheranno le vittorie di tappa per aggiudicarsi i trofei messi in palio dal G.D.C. Veneto, capitanato dal trevigiano Paolo Borin.

Questa news è stata letta 928 volte dal 26 Mag 2006