Mag 18

Padova: Marają Bi esamina le ambizioni di Motore di Azzurra

Ippodromo PadovaOrfani della domenica, gli appassionati di trotto patavini si daranno appuntamento alle 15.20 di oggi pomeriggio per un interessante convegno che ha negli indigeni di tre anni il fulcro tecnico del palinsesto, mentre i vecchi pirati delle piste sono investiti del ruolo di spalla grazie ad una ricca sfida sul miglio posta come sesta manche. Due i giri da percorrere per i sette protagonisti del clou, con il rosso verde Marają Bi all'inseguimento di una vittoria che manca da un po' e che oggi trova nel sempre pił convincente Motore di Azzurra un competitivo avversario, mentre il metronomo Magical Maik, autentico bancomat sempre a premio nell'ultimo scorcio di stagione e il dotato Masson del Ronco staranno alla finestra, pronti ad approfittare di eventuali dei pił titolati compagni d'avventura. Equilibrio e buoni spunti tecnici anche nel sottoclou, anche qui, ospiti da seguire in chiave vittoria con il toscano Dominus Font e l'ardente Frangetta in grado di occupare i gradini pił alti del podio, mentre Iambe č la logica alternativa ai due favoriti. Prologo di qualitą grazie ai tre anni, con l'inespressa Marianna Trio in grado di scrollarsi di dosso l'etichetta di maiden contro avversari ancora alla ricerca di un a definitiva dimensione agnostica, poi, alla seconda, quattro anni di elevata caratura trovano in Ligas Bi una veloce lepre e negli atletici Lazzaro D'Asolo e Legler As primattori dalla classe cristallina, mentre alla quarta ci proverą la generosa Isola di Casei. Un folto gruppo di anziani caratterizza la quinta corsa, un miglio dove Indy Bol sembra il prospetto dal migliore pacchetto formato da guida, Andrea Farolfi, numero, il due, e condizione atletica, mentre alla settima, Laskrom ambisce ad un primo piano di vaglia ed in chiusura occhio ad Ej Pizz, esplosivo venerdģ sulla pista ed in grado di replicare senza soverchie difficoltą.

Questa news è stata letta 561 volte dal 18 Mag 2009