Giu 1

Merano: in 17 nella tris intitolata ad Abarth

Ippodromo MeranoCampo-rebus per la tris sul miglio Premio Carlo Abarth in scena a Maia lunedì di Pentecoste (ottava corsa, ore 19). Alle gabbie si presenteranno cinque attori della tris della primavera dell’anno scorso, tra di loro anche Nakfa e Souwignon che finirono nell’ordine davanti a tutti. Nakfa attraversa un periodo altalenante ma può contare sull’ottima perizia (porterà 50 kg) e su Mirco Demuro in sella. Souwignon si sobbarca nove chili in più, la confidenza col palo però non l’ha mai persa e la condizione è buona.Al top della scala troviamo Sure Danzig, soggetto di una certa caratura come denota la frequentazione di condizionate con ottimi risultati, ultimo il secondo posto a Firenze. Stessa posizione in una recente tris milanese per Passi di Danza, pericolosa anche Santa Venere che seppur ultimamente in ombra ha vinto l’Apertura (handicap principale) a San Siro in marzo. Di Scattarello, Fontazzi e Tifosi ne parliamo insieme sulla linea della tris del 20 maggio a Milano, rispettivamente chiusa al secondo, quarto e ottavo posto non lontani tra loro. L’ordine potrebbe sovvertirsi, rispetto al precedente citato la perizia svantaggia Scattarello. Libare e Doors giocano in casa, si sono affrontati due settimane fa in gentlemen e Libare ha fatto il vuoto, Doors è comunque secondo.Occhio anche a Take Me River già vincitore sul tracciato e a Riovalle ospite da prendere con le pinze. Trombadelgiudizio veste Amalita che da queste parti ha un significato tutto particolare, i vari Bosco Ciliegi, Red’s Simple, Palinka e Alca for Alnasr cercheranno di approfittare del pesino.Otto le prove nel pomeriggio di Maia, la prima è alle 15.10. Oltre alla tris, in programma quattro corse in piano per i fantini professionisti e tre prove in ostacoli tra le quali spicca il Premio Durini, ultimo test in vista del Grande Steeple-Chase d’Europa.Una sorpresa per i bambini: grazie alla collaborazione tra Merano Maia ed Equspera Onlus, un pony sarà a disposizione gratuitamente per piccole cavalcate seguite da un accompagnatore, nel parterre vicino all’ingresso dal parcheggio. L’associazione Equspera è un centro di riabilitazione equestre che opera a Lana dove offre un servizio d’attività equestre per disabili con finalità riabilitativa, socio–educativa e ludico–sportiva.

Questa news è stata letta 463 volte dal 1 Giugno 2009