Giu 3

Padova: un potente Motore nel clou del Breda

Ippodromo PadovaInizia la stagione estiva al trotter padovano, con il ritorno del tradizionale e duplice appuntamento settimanale del lunedì e giovedì, ancora con l’orario diurno sino al giorno 15 allor i potenti riflettori A volte ritornano, refrain assai sfruttato ma che ben fotografa il campo partenti del clou di metà settimana al Breda, con eccellenti performer di tre anni impegnati sulla distanza del miglio. Terza corsa di un palinsesto che prevede alle 15.00 la disputa del suo primo evento, la prove più ricca del pomeriggio patavino richiama dietro le ali dell’autosart otto binomi dalla caratura tecnica di assoluto rispetto, con Motore di Azzurra e Moreno Monti di nuovo in missione a nord-est dopo un brillante piazzamento di metà maggio e il duo targato Team Baldi, Meraviglia e Maverick Laser, in lizza per il ruolo di alternative. La disamina non si ferma ai tre sopracitati, ma trova nell’ambiziosa ospite piemontese Magia Sf una seria candidata al podio senza peraltro trascurare l’ancora inesperto Malandro Mader. Di alto profilo anche il contorno, che riserva agli anziani il ruolo di spalla, con il ritrovato Fraticello Jet in grado di bissare il recente successo bolognese, mentre Glemon Slm, oggi in versione Andreghetti, può fornire performance di spessore a patto che dimentichi le ormai famigerate bizze dietro l’autostart. Si parte all’insegna dei quattro anni con un ben match tra Logudoro e Legend Om, leggi Antonio Greppi contro Marino Lovera e con il duo Lunigiana Jet /Andreghetti ad attendere eventuali dafaillance, mentre alla quarta azzardiamo Modigliani Fks, atout di marca Andreghetti e alla quinta piace Luna Nostra, ennesima carta vincente di Massimo Trevellin in grande spolvero. La chiusura ora, con Import Fp favorito alla sesta nonostante lo scoglio del numero sei d’avvio e Ideale Rr, proposta del ravennate Enrico Dall’Olio da seguire in chiave podio alla ottava.

Questa news è stata letta 571 volte dal 3 Giugno 2009