Giu 5

Capannelle: ultimo convegno pomeridiano

Ippodromo CapannelleVenerdì ultimo giorno come a scuola. Capannelle accompagna gli appassionati come una sorta di anno scolastico dal primo settembre fino ad inizio giugno. Sempre di pomeriggio e praticamente senza sosta. Da qualche anno si è aggiunta la piacevole appendice di alcune serate, grazie alla pista all weather e alla luce artificiale. Saranno quattro nel mese di giugno: i lunedì e i mercoledì 15, 17, 22 e 24. La chiusura della stagione pomeridiana è affidata alla corsa tris delle 19 che sarà anche quartè e quintè. Si chiude con gli anziani in campo sui 1800 metri della pista piccola ed in grande stile dal punto di vista della spettacolarità e della incertezza, ciò che si chiede al quintè e alla tris. Saranno infatti in 20 a scandire l'ultimo atto capeggiati da Force Of Ransom a 63 chili e chiusi da una schiera di pesini a quota 50 da Albertino Smania a Vezzoso, da Agathos a Guelfo Di Gallese ma logicamente ci saranno anche altri protagonisti come Teofane Il Greco vincitore di Hp, Oriental Star, gli abituali Raspberry Ice e Palms Of Victory, Literatim e Lovely, Before The Start e Campi D’Annibale, insomma una super tris, quartè e quintè per chiudere in maniera spettacolare e degnissima. Per aprire l'ultimo atto ci sono i puledri che in maggio e in questo scorcio di giugno vivono la prima loro grande stagione. Dopo gli squilli delle due listed ecco due maiden sempre sui 1200 della pista dritta. Piaceranno di sicuro con una decina di partenti tra maschi e femmine in una giornata che si congeda con quasi 100 partenti, una testimonianza ulteriore del fatto che alle Capannelle si sono quasi sempre allestiti pomeriggi accattivanti. Tra i maschi occasione forse per Car City oppure Golden Style, tra le femmine in campo tra le altre anche Diva Aggressiva, Gemma Dell'Olmo e Pilo Micenea. Oltre alla tris tre saranno gli handicap e uno, per tre anni, sui 1200 è proprio interessante con in campo i vari Eva Kant, The Big Haerth, Vallodiadriano, The Land Of Dreams e Evasion. In tutto per i due anni due corse, per i tre altrettanti, una per i tre anni e oltre e 3 per gli anziani. Gli handicap saranno 4, le maiden due e poi una vendere e una reclamare. Quattro volte in pista dritta, due sul dirt e due in pista piccola con distanze che andranno dai 1200 ai 1800.

Questa news è stata letta 654 volte dal 5 Giugno 2009