Giu 18

Vinovo: Miss Italia alle corse

Ippodromo TorinoCorse in notturna all'ippodromo di Vinovo venerdì 19 giugno dove per una volta i cavalli saranno messi in secondo piano per lasciare spazio alle selezioni regionali del concorso di bellezza MISS ITALIA. Più di venti ragazze sfileranno in passerella sul palco montato per l'occasione sul parterre dell'impianto torinese.
Belle donne e in pizzico di mondanità tra una corsa e l'altra.
Dal punto di vista tecnico nelle corse gentlemen della serata ci sarà il debutto di molti nuovi driver non professionisti. Veri appassionati di ippica, titolari di scuderia e proprietari di cavalli che nei mesi scorsi hanno ottenuto la licenza da guidatore "dilettante". Tra i molti nomi nuovi Jacopo Brischetto, Allevamento il Grifone e giornalista di Trotto & Turf; Carlotta d'Agostino figlia del driver Armando, così come Caterina Ferrero figlia di Franco ma anche Luigi Truccone titolare dell'allevamento "Bar" ed altri grandi appassionati. Aggiungeranno agonismo e incertezza nelle due corse di apertura del convegno che avrà il via alle ore 20,15.
Nel centrale della serata, il Premio Pisa, da vedere se Lunodue Ja con Paolo Bojino riuscirà a confermare la buona impressione destata fino all'ultima Tris a cui ha partecipato. Lampione con Marco Smorgon il maggior candidato ad un buon risultato, così come Longaretti Kyu con Santo Mollo e Lismore di Casei con Andrea Guzzinati.
Il vincitore del centrale della serata sarà premiato assieme a Miss Debora, colei che avrà ottenuto il maggior punteggio tra le partecipanti alla selezione regionale di Miss Italia organizzata per l'appuntamento con il trotto in notturna.
Dopo le corse tutti nel rinnovato punto di ristoro all'aperto sul parterre per un fumante e gustoso primo piatto offerto a tutti i presenti dallo chef Franco di HippoRistora.
Come sempre ingresso gratuito per tutti all'ippodromo di Vinovo e cancelli già aperti dalle ore 13,30 per le scommesse ippiche e sportive presso l'Agenzia HippoSport.

Questa news è stata letta 522 volte dal 18 Giugno 2009