Ago 3

Cesena: resoconto della giornata di corse di sabato

Ippodromo CesenaIppodromo del Savio gremito dal pubblico delle grandi occasioni per un sabato 1 agosto ricco di spunti tecnici, molti infatti, i vacanzieri amanti del trotto presenti in tribuna per ammirare le gesta dei prestigiosi trottatori protagonisti di una serata che offriva ai tre anni la vetrina della corsa più ricca della serata. Rimasti in sei dopo il ritiro di Malvagio, i protagonisti del clou vedevano Mercurio Dei nei panni del favorito nonostante una recente performance non all'altezza, davanti a Maigret Bi e Maleo As non distanti nella valutazione. La corsa si tingeva di giallo subito allo stacco, allorché Mercurio Dei si gettava in un irrefrenabile galoppo e Maigret assumeva d'acchito l'iniziativa rendendosi intangibile ai reiterati tentativi dapprima di Metello, poi di Maleo As ed infine della compagna di allevamento Moonlight Bi. Secondo hurrah consecutivo per il rossoverde allenato da Edwin Lagas e guidato con precisa scelta dei parziali da un rilanciato Paolo Molari, che ricordiamo essere l'antesignano degli attuali catch driver. Ouverture nel segno dei puledri di due anni, presenza oramai costante delle serate al trotter cesenate, nel frangente rappresentati da un lotto di soggetti assai promettenti come le chiacchierate debuttanti Nessa Degli Dei e New Star Fks, nonché dalla più esperta Nyssaz, buon prospetto di Lamberto Guizzinati. Successo e che successo per New Star Fks! con l' allieva dell'olandese volante Hennie Grift autrice di un coast to coast impreziosito dal personale di 1.17.5, che ne fa una delle più veloci esponenti della leva 2007, mentre per Nyssaz il secondo posto è un buon viatico per una carriera all'insegna della professionale regolarità. Secondo round serale e scontro tra i migliori gentleman della piazza accompagnati in pista da buoni tre anni, con il duo favorito Mokambo Atc e Alessandro Raspante, subito tra i cattivi, mentre Mondial Pit e Michele Canali, leader sin dalle prime battute, hanno dovuto inchinarsi allo sprint in open stretch di Mirko Pan e Giacomo Amadei, poi, alla terza, vittoria per Liri Dra e Maurizio Cheli su Ludovica Jet in un eccellente 1.14.5 dopo percorso manovrato al largo di una evanescente Lupita. Ancora quattro anni ma dallo standing decisamente inferiore rispetto alla prova precedente, parliamo della quarta corsa dove il carneade Lete di Girifalco ha bagnato alla grande il suo esordio in Romagna, scattando in dirittura per battere una ammirevole Leila Vip e regalando a Claudio Baldi una inaspettata quanto meritata vittoria. Dopo quattro prove dedicate alle giovani leve, eccoci alla quinta in compagnia degli anziani, con otto eccelsi performer alle prese con la selettiva distanza del miglio capitanati al betting dal fighter Contratto, che però ha dovuto alzare bandiera bianca contro la freschezza atletica di Ingrid Di Jesolo, preminente sull'outsider Italiano Gv, mentre alla settima Hennie Grif ha portato a due il numero dei successi di serata grazie alla corsa in avanti di Iside Fks che in 1.14.8 ha tenuto a debito rispetto il comunque positivo Gigy Allmar ed in chiusura i gentleman hanno offerto il consueto "carico" di agonismo che ha premiato la nuova dimensione atletica di Ile Longue, ben pilotata da Paolo Bozzetto.

Ospite della serata la bellissima Linda Santaguida!!!
Consueto appuntamento con Sapori e tradizioni
Serata estiva di grande fascino quella di sabato 1 agosto, completata da una madrina d'eccezione: Linda Santaguida. La bella attrice e soubrette che nella prossima stagione sarà impegnata con un contratto in Spagna, sul palco del Savio ha dichiarato di essere da tanti anni un'appassionata di equitazione e di amare tutte le manifestazioni sportive in cui sono coinvolti i cavalli. Oltre a rispondere alle domande del pubblico, la bella Linda è stata la madrina della premiazione della corsa centrale.
Nel parterre prosegue l'appuntamento con Sapori e tradizioni. Sabato sera per Unicuique erano presenti le ceramiche di Pico Faenza, i F.lli De Marchi con le maschere e teatro e Claudio Fabbri con opere in ceramica e legno. Per l'Associazione Antichi Sapori Vecchi Mestieri di Romagna, l'Azienda Agricola "Masi".

Questa news è stata letta 566 volte dal 3 Agosto 2009