Set 4

Capannelle: Titus e gli altri velocisti

Ippodromo CapannelleIl menu del venerdì resta quello tradizionale. La giornata è dedicata in gran parte alla pista dritta e ciò per permettere di far riposare adeguatamente quella grande in erba grazie anche all'utilizzo della pista all weather che durante l'estate è stata rimessa a nuovo ed è prontissima ad assolvere al suo importante ruolo. Saranno quattro le corse per i velocisti e tre, sulle sette in totale quelle in pista all weather. I cavalli di due anni la fanno giustamente da padroni, per loro ben quattro occasioni. La scoperta dei giovani in questo periodo è davvero il motivo tecnico più seducente del programma di un ippodromo di selezione come Capannelle. Quattro corse dunque e due saranno per i cavalli alla ricerca della prima affermazione, entrambe sulla beve distanza dei mille metri, le femmine saranno in 11 i maschi in 8, per i puledri anche una reclamare e un handicap reclamare. Una la corsa per i tre anni e due le prove per i tre anni e oltre. Tra queste la più bella della giornata, una corsa che da spessore a tutto il pomeriggio, un 1200 dove i sei protagonisti sono di conio aureo e tra loro un laureato di pattern come Titus Shadow, un listed winner come Polar Wind, un piazzato di pattern che risponde al nome di Morgan Drive, una femmina che in listed si è fatta onore come Powerful Speed, un piazzato di HP, Le Baron Jenney e il valido Ciamarro. Una corsa tutta da gustare dal primo all'ultimo dei 1200 metri. Le distanze saranno brevi nel pomeriggio, si va dai mille ai 1400 passando per i 1200 tanto in all weather come in pista dritta ovviamente. Due maiden dunque ma anche due handicap, due reclamare e una condizionata costituiscono l'ossatura delle corse di questo venerdì che lancia la successiva domenica interessante ed incentrata sul tradizionale Handicap di Autunno sui 2000.

Questa news è stata letta 606 volte dal 4 Settembre 2009