Set 11

Capannelle: la pista all weather alla ribalta

Ippodromo CapannelleTutti pronti alle 14,00, va in onda la tris di avvio di pomeriggio, naturalmente alle Capannelle. Un bel miglio riservato ai tre anni e sulla pista all weather che ha raccolto al via 15 protagonisti capeggiati dal peso più alto che è San Maria con 61 chili seguita da Princesa, Arco Muto e Cannella che per disputare la tris ha preferito non correre martedì. Una scala dei pesi che si chiude a quota 50 con il terzetto composto da San Missile, Statue Of Douglas e Vento D'Oriente ma che comprende anche le individualità di Mr Casciani, Golden Ridder e Laticastellidotcom. Un buon modo interessante di aprire dunque il canonico pomeriggio del venerdì che come di consueto regala agli appassionati il mix pista dritta – pista all weather. Otto corse tra le quali come sempre rilevanza avranno quelle per i due anni, ben quattro. Per i giovani una condizionata sui 1400 della pista all weather con sette protagonisti nelle gabbie: Blu Java Force, Desert Just, Farbror Meget, Golden Style, Golden Sacrament, Latest Seul e Viamilano. Un discreto campo in una giornata che vedrà correre 90 cavalli. Le altre tre corse per i giovanissimi saranno una reclamare in pista dritta ma poi due interessanti maiden, la prima sui 1500 sul dirt con 9 in campo e l'altra sui 1100 in dirittura con 13 in gabbia. Parte del leone dunque per i due anni e altre quattro corse che, compresa la tris, vedranno sempre in handicap le femmine di tre anni e oltre sui 2100, i tre anni e oltre sui 1400 e i soli anziani sui 1000 in una perizia e in un campo che mette in gabbia soggetti di un certo valore come Shoshiba, Champion Place, Ekin e Little Warrior. Insomma 4 handicap con la tris, una condizionata, due maiden, una reclamare e 90 partenti, un bel menu da gustare a partire dalle 14,00 naturalmente a Capannelle.

Questa news è stata letta 614 volte dal 11 Settembre 2009