Set 15

Capannelle: il rientro di Abaton

Ippodromo CapannelleGrande inizio di giornata, martedì, all'Ippodromo Capannelle e chiusura altrettanto spettacolare con la disputa di una corsa tris riuscitissima. Il motivo tecnico dell’intero pomeriggio lo regala comunque la prima corsa. 1800 metri scelti da Vittorio Caruso per fare rientrare in condizionata, il suo Abaton che era partito con i favori del pronostico nel derby dal quale rientra. Abaton chiede a questa corsa il permesso di continuare a pensare molto in grande, potrebbe anche tornare a Capannelle successivamente per il Premio Villa Borghese. Intanto nobilita questa prova che lo pone dinanzi a sette rivali tutti agguerriti e meritevoli di citazioni Dar Said, Effetto Speciale, Galidon, Johannes Mozart, Narcissus, Royal Force e Seul Blue. Se la prima corsa è di alto spessore tecnico la riuscitissima tris avrà dimensione altamente spettacolare. Venti protagonisti su i 2200 della pista grande una scala dei pesi intrigante, una corsa che si presta a molteplici soluzioni. Tra i candidati al successo tre anni ed oltre forse un posto in prima fila possono pretenderlo Romanus, Fantastic Story, Spectrum King, Final Lap, Sicch, King London, Lancia Stratos, Montherlant. Tra la prima e l’ottava corsa (inizio ore 14.55, tris e quartè ore 19.00) lo spazio anche per i gentleman e le amazzoni che con entusiasmo hanno raccolto l’invito e sui 1400 della pista all weather saranno ben in 13 ma tutta la giornata è ricca di partenti ben 101, divisi equamente tra tutte le prove: una condizionata, cinque handicap, una maiden e una reclamare. Nel pomeriggio la curiosità ci viene dai due anni che solo per questa volta hanno a disposizione una sola corsa. Quanto alle distanze si andrà dai 1200 della all weather fino ai 2200 con una ampia scelta nelle altre corse.

Questa news è stata letta 658 volte dal 15 Settembre 2009