Set 20

Giovani star all'Arcoveggio

Ippodromo BolognaPuledri in vetrina nella domenica dell'Arcoveggio: mentre nel parco il "Country Party" divertirà bambini e ragazzi, in pista otto giovani leve saranno impegnate in un miglio propedeutico alle prossime sfide classiche, la prima delle quali – il Criterium - è prevista proprio al trotter bolognese, sabato 3 ottobre. Pronostico non facile, ma con alcune basi solide sulle quali impostare una precisa disamina, che vede la promettente Nuits nei panni del soggetto più atteso, in virtù di un primo scorcio di carriera davvero incoraggiante fatto di due vittorie in tre uscite agonistiche, mentre le alternative sono rappresentate dai due ospiti dal nord-est Nino el Matto e Nadia di Jesolo. Trattandosi di prospetti ancora poco avezzi agli impegni agonistici, non si possono escludere sorprese ed inserimenti in zona podio di qualche outsider, per esempio Napoletano D'Ete, o Nadar Nof, che ritrova Andrea Farolfi dopo un approccio vincente nella marca trevigiana. Buoni spunti nel ricco corollario, con cospicue borse a disposizione per soggetti di un po' tutte le età, dagli anziani, che alla settima si sfideranno in un incerto miglio dall'esito cronometrico di elevato pregio che vede Guinnes all'inseguimento dalla seconda fila e Iper Wise in fuga dopo lotta per le leadership contro i toscani Itala e Forest di Poggio, ai quattro anni, protagonisti della quinta con Libertè Font e Like a Virgin in pole nel pronostico, nonché per i tre anni, che chiuderanno le ostilità alle 17,45 sfidandosi sulla breve per un probabile match tra Medea del Ronco e Modena.
Prologo alle 14,30 in compagnia dei gentleman a bordo di buoni tre anni, e chance rilevanti per Max e Stefano Mason, mentre alla seconda Lirica de Gloria vanta titoli migliori rispetto ai pur agguerriti rivali e alla terza si propone Ipparco, risalito al nord dopo una infruttuosa esperienza pugliese e affidato alle abili mani di Antonio Greppi, tornando di nuovo con i gentleman alla quarta allorchè 13 binomi s'incontreranno in un handicap che ha nei penalizzati Figaro del Ronco e Cannone Effe i migliori del lotto.

Questa news è stata letta 432 volte dal 20 Settembre 2009