Set 24

Capannelle: rientra Lui Rei

Ippodromo CapannelleChe scelta questo venerdý alla Capannelle. Pista dritta come da tradizione ma solo una volta, pista interna che nel periodo Ŕ una costante, e naturalmente la pista all weather... insomma men¨ per tutti i gusti anche per ci˛ che concerne le distanze che andranno dai 1200 fino ai 2200 passando per quelle intermedie. Due saranno le condizionate, due gli handicap e le reclamare e una la maiden. Per i due anni due occasioni, le altre tutte per i tre anni e oltre ma una per le sole femmine. La varietÓ dunque contraddistingue il pomeriggio romano che vivrÓ anche due momenti di buona selezione, uno poi assolutamente da non perdere, di interesse primario. Rientra Lui Rei sia pure da una primavera non esaltante culminata nel doppio nulla di fatto nel Parioli, tuttavia affrontato da favorito, e nel Tudini troppo vicino al primo impegno. Lui Rei Ŕ stato nettamente il miglior due anni italiano della generazione, per lui il trionfo nel Papin che lo ha proiettato nella elite europea. Adesso riparte per dimostrare di essere ancora un campione e per pensare di nuovo in grande con obiettivo finale anche una trasferta in gennaio in Dubai ma prima ci saranno le tappe del Nearco e del Ribot. Rientra sui 1400 perchŔ vuole anche dimostrare di tenere oltre la dirittura come gli Ŕ riuscito in marzo nell'Arconte. Affronta i 1400 della pista interna contro pochi ma agguerrito rivali: Casiluca, Dock Chicks, Kiai, Salisburgo quanto basta per rendere il test molto ma molto probante, per un appassionato da non perdere. L'altro momento importante sarÓ sui 2100 e in pista all weather con al via cavalli come Wycherley, Grey Latino, Literatim, Acqua Ragia per un totale sei con anche Daylang e Desert Child. Per i due anni spettacolare maiden, per tutti 1200 metri ma saranno in 16 a garantire emozione e spettacolo.

Questa news è stata letta 429 volte dal 24 Settembre 2009