Set 25

Padova: la Tris – Quarté - Quinté

Ippodromo PadovaAppuntamento con la Tris per il venerdì del trotto padovano, infatti, alle 14,00 in punto, diciotto agguerriti binomi scenderanno in pista e dopo partenza dietro le ali della macchina, si sfideranno sui due giri di pista in un contesto tecnico all'insegna del grande equilibrio tattico. Difficile la scelta di un favorito, anche se le performance recenti dell'emiliano Levante, impongono di non sottovalutare le chance del quattro anni guidato e allenato da Ettore Vairani e sempre rimanendo in compagnia degli inquilini della terza fila eccoci al cospetto di Lido Pap, affidato ad Andrea Farolfi e di L'Eroe Urby, bisbetico ma dotato alfiere di casa Trevellin. Nel risalire lo schieramento ci si imbatte nella stacanovista Licia D'Alfa, ex promessa giovanile in pista a formare coppia tutta in rosa con Barbara Renzulli per ambire ad un posto nel marcatore, mentre il recente ruolino di marcia consiglia di non trascurare nemmeno Mirier, ben collocato al due e seriamente candidato ad uno dei gradini del podio. Ricchi appuntamenti nel prosieguo, con i gentleman impegnati alla seconda in quello che potrebbe rivelarsi un match tra Gioco Cielle e Farax, mentre mezzora dopo toccherà ai puledri con Novilunio nei panni del favorito su New Entry e alla quarta sarà Muso Duro Spin a calamitare le attenzioni del betting. Ancora anziani per una quinta corsa affollata ed incerta,che vede il ritorno all'agonismo di Inxs contro avversari impegnativi come Fata dei Sogni e il giornaliero Enduring, poi, alla sesta, spazio alla classe di Larry Oaks e alla settima, indubbiamente la migliore tra le otto dal punto di vista tecnico, possibile fuga vincente di Fabiolupo Fi dagli assalti di Ingrid di Jesolo e del teutonico Maxl, chiudendo la disamina con Margherita Duke, brillante protagonista estiva che incrocia le armi contro avversari ampiamente alla portata.

Questa news è stata letta 715 volte dal 25 Settembre 2009