Set 27

Arcoveggio: Bologna capitale del trotto italiano

Ippodromo BolognaDomenica di festa internazionale per il trotto italiano con 61░ Gran Premio Continentale e il relativo Filly, che si abbina alla grande festa cittadina che celebra all'ippodromo bolognese - per l'occasione vestito rossobl¨ - il Centenario del Bologna FC 1909.
Tappe basilari per la carriera di un quattro anni, i due Gran Premi bolognesi sono preceduti il sabato dalla disputa delle eliminatorie del Derby in quel di Roma Tordivalle, altro big event che lancia l'ippica italiana al top della programmazione europea.
Doppio chilometro per nove, questo il refrain di una corsa che ha visto sfilare nel winner circle fenomenali campioni indigeni del livello di Varenne, il pi¨ grande di tutti, di Record Ok, dei pi¨ recenti Daguet Rapide e Igor Font, non dimenticando la stupenda volata della giumenta scandinava Passionate Kemp e dello yankee Algiers Hall, autentica roccia a stelle e strisce dall'eterna carriera che proprio quest'anno ha aggiunto la perla del Campionato Europeo ad un blasone davvero invidiabile.
Grandi firme anche nell'edizione 2009, dalla dominatrice giovanile Lana del Rio, Derby e Nazionale tra i suoi allori pi¨ significativi, alla giumenta simbolo dell'annata in corso, Lisa America, detentrice del limite sulla media distanza ,1.11,2, e dominatrice del Gran Premio D'Europa, due femmine dalla fascinosa silouette accomunate dalla paternitÓ del grande Varenne. Non meno significativo il concorso del cosiddetto sesso forte, con il torinese Libeccio Grif arroccato allo steccato e pronto a confermare le aspettative del suo appassionato e numeroso entourage, mentre per Le Touquet il numero due in avvio rappresenta un felice viatico verso il podio, chiudendo l'ampia pagina riservata ai favoriti con Light Kronos, il vice-Lana al Derby che Holger Ehlert affida ad Enrico Bellei con grande fiducia.
Emozioni ed equilibrio anche nella sfida in rosa, con la sorte a regalare alla ritrovata Lolly Kronos un favorevolissimo numero uno dietro l'autostart e con Lower Power lý vicino a ribadire la sua forza atletica dopo il campio di training che l'ha vista passare sotto l'egida professionale del team Bellei. Il podio sembra arridere anche a Leticia Bi, che ha saputo scalare le categorie giungendo all'eccellenza proprio nel corso della passata estate e che oggi contenderÓ a Leonida Grif e Laurel America il ruolo di terza forza in campo.
Non solo gran premi nella domenica bolognese, ma anche il sentito omaggio ad uno dei personaggi emblematici del trotto nazionale, Vincenzo Gasparetto, cui Ŕ dedicato il Memorial giunto alla decima edizione. Formula accattivante nel nome dello scopritore di tanti campioni americani, con sette indigeni e altrettanti importati a sfidarsi nelle due batterie loro riservate dalle quali poi dovranno scaturire otto nomi per un'incerta ed emozionante finale. Binomi di grido si candidano tra i campioni tricolori, fra tutti, Geox e Pietro Gubellini, Giove Caf e Bellei, nonchÚ la ricca Illusion Dany con l'emergente Mario Minopoli Jr e il veloce General Roc con Davide Nuti, mentre gli esteri candidati a staccare il pass per la finale sembrano essere Self Admirer, Overhaul e Willem W Boko, con Meadowbranch Quoin nei panni della sorpresa. Il galÓ del trotto bolognese apre alle 14,30 con i gentleman ad accompagnare in pista buoni performer anziani, per un pronostico affidato alla collaudata partnership Eraclito Laser/ Canali, mentre alla seconda spicca il match tra Maitre e Mopsy Club, che tradotto in guide si legge Vecchione vs Gubellini. Poi, alla sesta, formidabili femmine di tre anni in scena e possibile assunto targato Andreghetti grazie alla veloce Monica Hp, chiudendo la festa con la rincorsa di Espresso Cast, il migliore tra i soggetti partenti al secondo nastro della nona corsa.
Il Gran Premio Continentale sarÓ trasmesso in diretta anche in Francia, per consentire le scommesse su Bologna
ůE chi non vuole perdersi la partita Bologna-Juventus, all'ippodromo la potrÓ seguire in diretta nei grandi schermi del salone.
Con il Patrocinio di Comune e Provincia di Bologna e Regione Emilia-Romagna

Questa news è stata letta 549 volte dal 27 Settembre 2009