Set 30

Padova: Mustang Bi suona la Mazurka (Vita)

Ippodromo PadovaTre anni in vetrina nell'inusuale appuntamento del mercoledì al trotter di Ponte di Brenta, con otto esponenti della leva 2006 in pista per un miglio dall'incerto risultato ma dal sicuro responso cronometrico di assoluto valore tecnico. Reduce da un brillante assunto ad ottima media, Mustang Bi ripropone la propria candidatura al gradino più alto del podio accompagnato dal nuovo partner Antonio Greppi, mentre l'indigeno di scuola teutonica Malandro Mader e la veloce Mazurka Vita sembrano in possesso dei migliori atout per completare la Trio, pur non trascurando in sede di antepost la ritrovata coppia Mansfield/Andrea Farolfi e la crescita Medea, oggi abbinata a Michele Favaron. Macchina in pista alle 15,25 per la partenza della prima corsa riservata ai due anni con la già esperta Niagara Roc in pole nel pronostico grazie anche alla sapiente regia di Roberto Andreghetti, ancora in cima al pronostico alla seconda in virtù della forma di Lido Pap, preferito a Luca di Jesolo. Buoni anziani alla terza con Gigi Riva plebiscitario favorito dalla distanza allungata e dal feeling con le partenze da fermo, mentre la quarta sembra allestita su misura per Leda e alla quinta Inquist non sembra temere gli avversari, poi, alla settima, ancora due anni e ancora un Andreghetti in cima alle preferenze, No Merci Bi, debuttante rossoverde preceduto da ottime voci di scuderie e chiusura con i gentleman, capeggiati da Mongrovia Jet e dal beniamino locale Otello Zorzetto.

Questa news è stata letta 651 volte dal 30 Settembre 2009