Ott 4

Arcoveggio: tre anni in vetrina

Ippodromo BolognaDomenica grandi firme all'Arcoveggio, con otto corse contrassegnate da un elevato standing tecnico e impreziosite da un'interessante sfida riservata ai tre anni. Non mancano i driver di grido in questa domenica bolognese, che ospita i toscani Greppi, Barbinoi e Francesco Facci regalando anche una prestigiosa vetrina al titolato Roberto Vecchione e alla sicurezza Alessandro Gocciadoro, Maurizio Cheli e Paolo Molari, nonché all'evergreen Giancarlo Baldi.
Nove coppie al via nel centrale sulla breve distanza all'insegna del grande equilibrio tattico: una sfida che chiama all'impegno agonistico un paio di soggetti esclusi dalle eliminatorie del Derby come Milton Kronos e Mack Grace Sm, nonché prospetti di ottima caratura frequentatori abituali dei clou, tra gli altri, Metello, Maraja e Marlon Om.
Macchina in pista alle 14.30 per accompagnare al via promettenti puledri capeggiati in un problematico pronostico dal debuttante di casa Ehlert, New Gio Winner, preferito alla chiacchierata Next Please Mast e al giornaliero Nero De Gloria, mentre alla seconda gara una dozzina di esponenti della leva 2006 incroceranno le lame per un possibile assunto vincente di Madeline, secondo atout di giornata della premiata connection VecchioneEhlert. La terza pare prenotata in antepost dalla stimata Novelinotte, due anni dalla genealogia importante e dall'accattivante modello. Arrivano gli anziani a dare ulteriore tono alla giornata e alla quarta si candidano Latin Lover e l'atletico Inakiz, poi nel Premio Vini Il Poggio spazio al neo-campione italiano gentlemen Michele Canali, in coppia con l'ardente Liberto. Alla settima ancora gentleman e buone chance per Flavia Dj e Maurizio Pizzoli, chiudendo la piacevole disamina con Innocenzo Duke, altra briscola targata Vecchione per un epilogo vincente e l'appuntamento al prossimo giovedì.

Questa news è stata letta 552 volte dal 4 Ottobre 2009