Ott 18

Padova: Leben Rl cerca il riscatto nel clou

Ippodromo PadovaDomenica di grande trotto al Breda, con il palinsesto che vivrà il suo prologo alle 15.30, proponendo all’appassionato pubblico otto riuscite sfide impreziosite da un bel clou riservato ai quattro anni, in sette al via, impegnati sulla distanza del miglio. Pomeriggio festivo nel nome di Giuseppe Lunardon e dei suoi amati cavalli, con il centrale a ricordarne la passione e una costante presenza nei pomeriggi di corse a qualche anno dalla scomparsa.
Torna sulla pista patavina il facoltoso Leben Rl, soggetto dall’elevato profilo tecnico che abitualmente soggiorna in terra emiliana dove è allenato da Arnaldo Pollini, il quale, ne affida oggi le sorti agonistiche ad un partner di talento come Maurizio Cheli, guidando personalmente l’altra sua allieva Lady Men. Pronostico tutto per il portacolori della padovana Scuderia Natalino 96, il quale cercherà di far dimenticare due recenti nulla di fatto ottenuti a Roma e a Milano, trovando sulla sua strada avversari in forma ma sicuramente inferiori dal punto di vista atletico, come il veloce Liberto, l’ardente La Rochelle e lo stimato Luca di Jesolo. Primo appuntamento di giornata con le femmine di due anni, un bel miglio nel quale incuriosisce la presenza di Nougatine, mentre alla seconda toccherà alla leva 2006 ben rappresentata dall’eccellente Monday Bi, con il ritorno in pista dei puledri alla terza ed il probabile assunto vincente di No Man’s Land, altro atout di un rilanciato Pietro Bezzecchi. Anziani e gentleman in pista alla quarta, un affollato miglio nel quale la coppia Enduring /Alessandro Devidè sembra possedere le migliori chance in chiave vittoria, mentre alla sesta Legler As e Andrea Farolfi meritano la palma di favoriti e alla settima sarà ancora il driver bolognese a capitanare il betting in coppia con Ilide, chiudendo la ricca disamina con l’altra sfida riservata ai gentleman, questa volta a bordo di discreti tre anni sui quali spiccano Mister Gens ed il campione italiano Michele Canali.

Questa news è stata letta 518 volte dal 18 Ottobre 2009