Ott 21

Arcoveggio: un giovedì per cadetti

Ippodromo BolognaGiovedì divertente e ricco di protagonisti all'Arcoveggio, con i cadetti a reggere il cartellone principale e tante prove incerte ad impreziosire un palinsesto che vivrà il suo primo evento alle 14.30. Due giri da percorrere tutto d'un fiato, questa la tattica che presumibilmente adotterà l'ottimo Locomotion Om, favorito tecnico della contesa in virtù di un ruolino di marcia davvero eccellente, mentre fra gli avversari spiccano il miler Lurifax ed il tenace Lambrusco Laser, di poco seguiti in sede di pronostico dalle recente vincitrice in terra romana, Lorraine Bi. Non mancano gli outsider di lusso, soggetti magari in leggero sottordine al betting a causa di caratteristiche che ne inficiano le chance, ma pur sempre cavalli di classe e dalla guida prestigiosa come Lampard e il fighter Loredan il trainer Pollini affida alle talentuose mani di Maurizio Cheli.
L'ouverture è targata generazione 2007, con prospetti dal roseo futuro a dividersi un labile pronostico, che spazia dalla rodata forma di Never Bi, alla tenacia dell'esperta Noblesse Roc, e al grintoso ardire dell'ospite Nilson Starlight, mentre alla seconda saranno ben undici al via, tutti all'esordio agonistico anche se dalla toscana giungono voci insistenti sulle doti atletiche dell'allievo di Holger Ehlert, Nelson di Quattro. Arrivano i tre anni per dare vita alla terza, un miglio che divide le preferenze tra la forma al top di Man Ray Mb e l'ottimo standard atletico di Marco Allmar, atout di Jerry Riordan che aiuterà Andrea Farolfi ad imporsi come mattatore del pomeriggio felsineo, mentre alla quarta Millbar As non sembra temere i pur validi avversari capitanati dal rossoverde Money Money Bi. Anziani di buon livello assumono il testimone alla quinta allorchè Ivo di Jesolo cercherà di tornare nel winner circle dopo lunga assenza, mentre la settima registra l'ingresso in scena dei gentleman che hanno in Gitana Olm e Samuele Querci il binomio dal maggior tasso tecnico. In chiusura spazio a Free Day Sm, indomito campione davvero declassato nel frangente, per dare appuntamento a sabato con il Palio dei Proprietari e la Festa della Storia.

Questa news è stata letta 499 volte dal 21 Ottobre 2009