Nov 9

Capannelle: tris per iniziare

Ippodromo CapannelleSpettacolo, ciò che si chiede ad un pomeriggio infrasettimanale soprattutto dopo una giornata di altissimo profilo tecnico. Il martedì di Capannelle risponde in pieno a questa esigenza. 100 protagonisti sono certezza di spettacolo avvincente ma i 2 anni che daranno vita a due corse del programma sono anche segnale di qualità quella che Capannelle garantisce in praticamente tutte le sue oltre cento riunioni annuali. La tris però per avviare il discorso. 19 sui 1200 della dirittura alle 14 e corsa ovviamente aperta con una scala che si apre con i 64 kg di Shoshiba seguita da Arts And Daggers, Colpa Mia, Black Captain fino ai più leggeri Jessica Pecci, Mozzichina, Basim Bassan. Una corsa aperta nella quale il pesante avrà il suo ruolo. A seguire i 2 anni. Bella condizionata sui 1900 in erba, sei in campo, ottime individualità in Storm Of Wind listed winner, Borgo Pio dalle buone linee ma sono in corsa anche Delrock, Farbror Meget, Morning Note Scappa Michelino. Subito dopo, terza corsa, i 1800 metri e ancora i due anni a cercare prima vittoria. Provano in sette con in luce Jodie Pisati, Martroy, Orange Peel, Spirited Way. In complesso la giornata offre tre occasioni ai 2 anni, una sola corsa ai 3 anni e le altre a tutti. Quattro saranno gli handicap, una condizionata, una maiden, una reclamare e una vendere. Tre volte in uso la pista piccola, una la dritta e quattro la all weather mente le distanze andranno dai 1200 ai 2200.

Questa news è stata letta 677 volte dal 9 Novembre 2009